Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Di tutto un pò...
Avatar utente
EppurSiMuove
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 100
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 17:16
Moto: Pegaso Strada 650 "Arcadia"
Località: Vicenza Palermo e ritorno
Contatta:

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da EppurSiMuove » martedì 7 agosto 2018, 15:38

Aprilia è un marchio.
I tempi gloriosi dell'epoca Beggio sono morti e sepolti.
Ma se l'epoca Beggio è finita, ci sarà anche stato un motivo. Che poi Piaggio abbia buttato al macero quanto di buono c'era, è indiscutibile.
Ma non concordo sul togliere di mezzo TUTTE le sportive. Il marchio è conosciuto per i suoi (sempre più lontani) successi sportivi. Ma quello che non si è saputo fare è diversificare. Honda vince le corse, Ducati pure e Yamaha, e si sono lanciate nelle medie cilindrate, nelle moto retrò, nelle endurone e endurine, ma la loro fama è sempre trascinata dalle corse.
Col marchio aprilia non sono riusciti a fare né questo né quello.
E lo vedo sempre più lanciato sulle orme di...Lancia. :disperato:
Sbancava la superbike, aveva il miglior progettista, e l'hanno sparata in motogp, lasciandosi scappare il Gigi, per buttare milioni di euro e fare i fanalini di coda.
Di occasioni per rifarsi ne hanno avute. Le hanno gettate.
Ora annunciano un motorino di media cilindrata? Ok. Facciano pure. Aprilia è un marchio della Piaggio. E Piaggio vuole provare questa strada? Facciano. Magari esce una moto valida che dopo tre anni viene tolta dal mercato (come la PS) per l'ennesima dimostrazione di pochezza strategica. O magari fa successo. (Dubito).
Non c'è una gamma, ma quattro modelli in croce slegati tra loro. Cosa vogliono fare?
Ma in fondo...aprilia è solo un marchio...
:(
Immagine

Avatar utente
QUARTA PIENA
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 13232
Iscritto il: sabato 20 aprile 2002, 2:00
Località: montelupo fiorentino

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da QUARTA PIENA » mercoledì 8 agosto 2018, 10:16

E ma non siete mai contenti. :ridi:
Non fanno niente e non siete contenti, segano il V4 ( ma segheranno quelli davanti o dietro di cilindri? :goccia: ) e non siete contenti :uaz:

Ribadisco che finché Guzzi non farà il centenario per Aprilia non ci saranno grosse novità, dopo forse arriveranno investimenti importanti anche per Aprilia :smile:
ImmagineImmagine


Pegaso i.e. 2002, 200.000 km per cilindro.
Yamaha Supertènèrè 1200 ZE 2015

Avatar utente
phoenix78
Mi arrabatto con la bici
Messaggi: 3692
Iscritto il: venerdì 8 aprile 2011, 11:19
Località: roma/viterbo

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da phoenix78 » mercoledì 8 agosto 2018, 16:00

non concordo per niente che le corse abbiano il traino che dici tu
soprattutto se si va a vedere come è cambiato il mercato, le ss stanno cedendo quote al reparto turistico in genere. io credo che le marche che hai citato come leader ma tengano il primato per la qualità del prodotto e per la grande assistenza post vendita. a riprova di questo ci sono le vendite di bmw che non vince un cavolo in pista ma va alla grande in concessionario.
aprilia deve fare moto eccellenti e coccolare il cliente se vuole riemergere.
è la ricetta piú facile del modo ma come tutte le cose ben fatte portano benefici alla lunga, la maggiorparte di questi capitani avventurosi invece è costituita da finanzieri spacchetta e cedi che arraffano quel che possono e poi intascano la buona uscita e sotto al prossimo.
aiutati da leggi che non li incriminano per nulla. vedi fiat o i vari banchieri
Nihil Difficile Volenti

Avatar utente
spalla
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2925
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 14:33
Moto: CAPONORD 1200 TP
Tel: 3405217631
Località: Cinisello Balsamo

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da spalla » lunedì 20 agosto 2018, 16:22

X me ormai sono poco credibili e soprattutto poco seri. Benelli con quel suo 500cc credo parli da sé o meglio parlano i numeri di vendita anche se in tanti si sforzano a dire che il nome è italiano ma il prodotto cinese. Beh, così fosse dovrebbero spiegare perché abbiamo 2 soldati di marina italiani in India o che verranno processati là perché....alcune aziende fra cui Piaggio hanno notevoli interessi in India......dove producono e vendendo anche in Italia.
Hanno venduto dal 2013 - arrivando in ritardo - sino al 2016 la Caponord 1200, ovvero x 3 anni (il 2017 la produzione era già terminata ma potevano vendere gli ultimi esemplari) senza aggiornarlo a E4 e senza dare alternative che avrebbero dovuto pensare e preparare prima di immettere il bicilindrico 1200 sul mercato posizionandolo sulla DD i cui numeri di vendita era chiaro potessero essere minuscoli. La beffa non è terminata - almeno x me - visto che non esiste più nemmeno nel catalogo accessori la Caponord 1200. Ho inviato mail x chiedere info riguardo un accessorio (paracalore come moto dei Carabinieri) e.....mi hanno risposto di consultare i concessionari ed ordinare attraverso di loro tramite catalogo accessori ! Quindi dovrei ordinare qualcosa su un catalogo che non esiste più e che non è consultabile nemmeno dai concessionari.
Vis et Honor usque finem
ad pugnam, parat

Avatar utente
Superdm83
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 237
Iscritto il: martedì 3 febbraio 2015, 11:39
Moto: Pegaso3 '99 - CapoRal 1200 '16
Località: Arezzo

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da Superdm83 » giovedì 23 agosto 2018, 10:10

Secondo me tutto quello che esce di nuovo è ben accetto, ma per il momento le speranze su Aprilia sono minime. Basta guardare la presentazione della motogp di quest'anno durante la quale il presidente Colaninno guardava le moto con aria scettica, sostenendo che moto di potenze cosi elevate lui non si spiegava l'esistenza.

Con questi presupposti sono stupito che ancora siano in MotoGP, molto probabilmente è perchè se dovessero avere un minimo di visibilità potrebbero immediatamente mettere in vendita il marchio.

Per il resto sono cose dette e ridette:
- mancanza di prospettiva e progetti per il futuro;
- mancanza di una rete di distribuzione e assistenza valida;
- mancanza di strategie di marketign;

.... restano solo le belle moto RSV4, Tuono, Dorsoduro, Shiver e Caponord, che a me piacciono moltissimo.
torno, torno a voglia se torno ...

Avatar utente
spalla
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2925
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 14:33
Moto: CAPONORD 1200 TP
Tel: 3405217631
Località: Cinisello Balsamo

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da spalla » giovedì 23 agosto 2018, 17:36

scusa se ti correggo ma la Caponord che a te piace tanto (io ce l'ho) non è più a listino dal 2017, finita la produzione che è durata ben 3 anni dal 2013 al 2016. Colaninno è un altro De Benedetti, legato a partito da cui riceve possibilità di avere aziende da spolpare. Sarà un caso che Aprilia con Beggio fosse molto esposta con le banche e.....all'improvviso queste volessero il rientro che era praticamente impossibile. Arrivò quindi il "salvataggio" da Piaggio/Colaninno, lo stesso di Alitalia x intenderci.
Vis et Honor usque finem
ad pugnam, parat

Avatar utente
Superdm83
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 237
Iscritto il: martedì 3 febbraio 2015, 11:39
Moto: Pegaso3 '99 - CapoRal 1200 '16
Località: Arezzo

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da Superdm83 » venerdì 24 agosto 2018, 10:54

:cn1200: Ce l'ho anchio in versione rally...

Lo so che non è più a listino ma la moto comunque rimane, non sono sparite. Ne avranno fatte poche... ma non c'è neanche da dargli troppo torto, non voglio difenderli ma con quei numeri di vendite c'è pure da "capirli" (non li giustifico in ogni caso). Quante volte ti avranno detto: " bella moto ma è Aprilia .... " :grr:


In ogni caso: se dovesse uscire un bicilindrico 500 cc seppur tardi (visto che avrebbero potuto fare una moto come la caponord con motore 750 già molti anni fa, oppure avrebbero potuto commercializzare la tuareg) sarei contento. A me le moto aprilia piacciono, mi piace la ciclistica e mi piacciono anche le linee :grr: fa parte del mio essere masochista...

E quando compro una moto non guardo quando è uscita, ma:
- mi piace ?
- quanto costa?
- quanti problemi ha ?
una volta che ho una risposta a queste tre domande allora valuto l'acquisto. Come vedi l'anno di produzione non c'è in questi parametri :wink: !

L'hanno già fatto anni fa con la RXV e la SXV uno sconvolgimento di mercato con delle moto uniche e bellissime (per quanto delicate e rognose), se lo facessero di nuovo ben venga. Ma come ho detto anche precedentemente le aspettative in questo momento storico sono molto basse....
torno, torno a voglia se torno ...

Avatar utente
spalla
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2925
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 14:33
Moto: CAPONORD 1200 TP
Tel: 3405217631
Località: Cinisello Balsamo

Re: Ci risiamo: Nuovo motore per Aprilia?

Messaggio da spalla » venerdì 24 agosto 2018, 18:31

la Caponord la ricomprerei domani stesso.....ma se dopo averla prodotta x 3 anni la tolgono e tolgono anche gli accessori dal catalogo........
giusto x intenderci, oltre alla Pegaso3 ed allo scooter Atlantic 500 (seguito incidente) avevo la Caponord 1000 quindi io e Aprilia..... e non è certo questione di anno di produzione.
Comprare a 17.000 e ritrovarsi dopo poco tempo (io l'ho presa nel 2014 ma c'è chi ha comprato nel 2016) la moto svalutata dalla cessata produzione e non solo dalla rivendibilità/ricerca sul mercato è molto seccante.
Dopo anni dall'uscita di produzione x cessazione dell'accordo di fornitura motori Rotax, voluta da Aprilia x mettere motore Piaggio, gli accessori x la 1000 c'erano e li prendevi a catalogo. Ora non c'è più a catalogo accessori la 1200 ed è ipotizzabile che anche x i ricambi non sarà facile fra breve (non dopo anni come con il 1000).
Hanno rotto l'accordo con Rotax x mettere quel motore 1200 facendo la Caponord 1200 nel 2013 dopo che la 1000 era cessata di produzione nel 2006 o 2008 se non ricordo male; e dopo 3 anni cessano la produzione della 1200 ?!
Sconvolgente come possano considerare il cliente alla luce di queste situazioni ed attendersi ancora una fedeltà al marchio da chi ha sbattuto il naso.
Vis et Honor usque finem
ad pugnam, parat

Rispondi

Torna a “QUATTRO CHIACCHIERE TRA NOI”