Report uscita

Propone PPastorin
Avatar utente
bikelink
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 9055
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Vr

Messaggio da bikelink » lunedì 23 maggio 2005, 14:57

puzcube1 ha scritto:Ciao ragazzi grazie grazie ed ancora grazie dopo un anno di "astinenza" ritrovare tutto il gruppone è stato bellissimo organizzazione come al solito ok e che mangiata sabato complimenti per la scelta!!
Un ringraziamento speciale da parte di IronMaiden (Gilberto) per Davide che ha trasportato la zavorrina sabato, da parte mia l'unico rammarico di non aver potuto partecipare al giro di domenica mattina e di potervi salutare di persona ma causa crash test di Gilberto con l'asfalto... siamo rimasti in relax integrandoci in spiaggia con i vecchietti di Ceriale... :roll: :roll: a prestoooooo...!!!!
cosa è successo a Gilberto ?? :o non so nulla
Ach, wie schön ist Panama!

Avatar utente
mondaniel
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1910
Iscritto il: giovedì 3 giugno 2004, 22:05
Località: Prato
Contatta:

Messaggio da mondaniel » lunedì 23 maggio 2005, 14:58

elisocofra ha scritto:
Ennio ha scritto:ed un grazie a Candy per il pasticcone gigante per il mal di testa che in 10 minuti a fatto effetto e sono ritornato come nuovo
Ma che pasticcone gigante ?

Cio che ti abbiamo dato era una supposta !!!!!!!
Vuoi forse dire che Ennio ha la faccia come il ...???
:sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica:

puzcube1
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 109
Iscritto il: mercoledì 4 giugno 2003, 17:21
Località: torino

Messaggio da puzcube1 » lunedì 23 maggio 2005, 15:37

puzcube1 ha scritto:
Ciao ragazzi grazie grazie ed ancora grazie dopo un anno di "astinenza" ritrovare tutto il gruppone è stato bellissimo organizzazione come al solito ok e che mangiata sabato complimenti per la scelta!!
Un ringraziamento speciale da parte di IronMaiden (Gilberto) per Davide che ha trasportato la zavorrina sabato, da parte mia l'unico rammarico di non aver potuto partecipare al giro di domenica mattina e di potervi salutare di persona ma causa crash test di Gilberto con l'asfalto... siamo rimasti in relax integrandoci in spiaggia con i vecchietti di Ceriale... a prestoooooo...!!!!


cosa è successo a Gilberto ?? non so nulla>>>>>>>>


Nulla di grave in una curva è scivolato ma era praticamente fermo.. però anche se è grande e grosso l'asfalto rimane sempre duro.... ha avuto una torsione del braccio tenendo la moto e domenica non era molto in forma ora è quasi ok... :wink

Avatar utente
ALEX (LI)
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2152
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Livorno
Contatta:

Messaggio da ALEX (LI) » lunedì 23 maggio 2005, 15:43

Mi dispiace per Gilberto, non sapevo nulla...... Posto anche qui il mio report, il link per le foto è in fondo.
---
21-22/05/2005 con ApriliaOnTheRoad - il report di Alex.

891Km, 13,13 ore in movimento, 7,27 sosta per una velocità media di 43,3Km/h, sono questi i freddi dati che il GPS mi riporta alla fine del giro organizzato da Paolo Pastorino per la comunità Aprilia www.apriliaontheroad.com, in mezzo a queste cifre ci stanno un sacco di emozioni, divertimento, passione e sentimenti che ci accomunano ogni volta che usciamo assieme, difficile trasmetterli con qualche riga scritta, mi limiterò quindi a raccontare quello che è successo dalle 7:00 di sabato fino alle 21:00 di domenica.

Come sempre succede nei tour di AOTR parto insieme a Luca Carovano, una di quelle cose che apprezzo è la puntualità e lui su questo non mi ha mai deluso, quindi ci mettiamo in viaggio alle 7 di mattina, prua verso nord per 250 noiosi km di autostrada, facciamo un paio di soste tecniche, nell’ultima per il rifornimento troviamo Capofelice con la sua Caponord e un “aggregato” su Kawasaki 750 stradale, insieme puntiamo verso Gorra dove arriviamo con congruo anticipo sull’orario di incontro previsto.

I soliti saluti e strette di mano, associando anche stavolta alcuni nick_name alle persone fisiche, nell’attesa del gruppone completo con Mondaniel cerchiamo di mettere il faro a led alla mia moto, dopo una serie di peripezie ci riusciamo e devo dire che ha fatto proprio un bel lavoro a un prezzo irrisorio rispetto a quello che un produttore commerciale chiede per questa realizzazione.

Arrivato l’ormai mitico organizzatore PP ci prepariamo per la partenza, al mattino si prevede una attività molto soft: visita di un paesino con vista panoramica verso il mare, discesa a Ceriale, pranzo al sacco improvvisato e quindi appuntamento per le 14 pronti a ripartire, con noi c’è anche una nuova Pegaso STRADA, molto bella, sicuramente maneggevole e divertente, ma con la vecchia ha solo il nome in comune, provo a montarci sopra da fermo e mi sembra un 125, almeno paragonato alla mia “stazza”!

Il programma del pomeriggio prevede 4 sterrati, ci incolonniamo tutti insieme per il primo tratto, moto stradali comprese, poi al momento di dividerci tra “asfaltisti” e “sterratisti” nel secondo gruppo rimane solo una piccola percentuale delle oltre 40 moto in totale, passi per le stradali e per qualcuno che con la passeggera sterrati non ne ha mai fatti, ma, “orrore”: perfino un ragazzo con KTM 950 Adventure rinuncia! :-(

Da questo momento in poi le strade e le storie si dividono, salvo qualche incrocio casuale ci ritroveremo (quasi) tutti insieme solo alla sera, quindi proseguiamo per il primo sterrato, il tempo non è dalla nostra, perché anche se non piove una fitta nebbia ( vero Maurizio? ;-) ci accompagnerà per buona parte della giornata, iniziamo con la polvere che a causa dell’umidità e delle precedenti piogge è sostituita da qualche pozzanghera fangosa, Paolo, che seguo come un ombra, per ben 3 volte si deve fermare anche in punti non proprio comodi perché perde lo zainetto fissato (male) con il ragno al portapacchi, tanto che alla fine porto su io il gruppo fino ad una radura dove Paolo ci raggiunge e risolviamo definitivamente il problema utilizzando un elastico Touratech che mi ero portato dietro.

Lo sterrato è breve, ma arrivati alla fine vediamo che parte del gruppo non arriva, una banale caduta risolta in niente grazie alle formidabili protezioni della H&B ;-) ha ritardato l’arrivo, ricompattati proseguiamo per il trasferimento che ci porterà al secondo sterrato, qualcuno però gia si ritira e il numero degli sterratisti diminuisce, la guida di Paolo su asfalto è veramente gustosa, curve pennellate alla giusta velocità, ne piano ne forte, tanto da dare il giusto divertimento a tutti!

Il secondo sterrato è molto bello, circa 10Km in mezzo al verde, alcuni tratti nel bosco, tiriamo un po’, ma Giuliano e Pacifico non mollano e nonostante le passeggere tengono il ritmo del gruppo, il fondo è molto buono, pochissime pozzanghere, nessuna pendenza imbarazzante, ci fermiamo per qualche foto e poi raggiungiamo nuovamente l’asfalto, altra gente abbandonerà il gruppo sterratisti, qualcuno per ricongiungersi con gli altri, chi per tornare a casa come Pacifico, fatto sta che sembra un giro ad “eliminazione” e al terzo sterrato ci ritroviamo veramente in pochi, non vorrei sbagliare, ma mi sembra 6 o 7 moto!

Il terzo sterrato, lungo come il primo circa 10 Km ha un fondo meno compatto, alcuni tratti ghiaiosi richiedono attenzione, qualche volta tirando più del dovuto rischio di caricarmi sulla moto il prode PP che imperterrito prosegue con la sua guida attenta e prudente, gli unici in coppia a seguirci sono Giuliano e Chiara, devo veramente fargli i miei complimenti per come hanno portato la loro vetusta (è un complimento) Pegaso cube!

Arrivati alla fine la stanchezza e l’orario ci consigliano di lasciar perdere il quarto sterrato: mica possiamo saltare la sosta per il gelato, che diamine! :-) Torniamo a Ceriale in tempo per farci una bella doccia e rinfrancarci un po’, poi via per il ristorante, siamo un “battaglione”, per quelli che ci hanno lasciato altrettanti e di più sono venuti, praticamente monopolizziamo la sala e tra una menata e l’altra iniziamo a mangiare che sono quasi le 21:30.

Ecco, vorrei aprire una parentesi, è formidabile vedere come le uscite di AOTR riescano plasmarsi dinamicamente in base alle esigenze del momento, 10 persone in più a cena? Non c’è problema, si trova posto! Il giorno dopo siamo in pochi? Non si prenota il ristorante previsto; facciamo tardi? Modifichiamo il percorso; Non si vogliono fare gli sterrati? Si trova un percorso alternativo; insomma, abituato agli schemi di M&TOOR sono quasi sconvolto nel vedere come questa formidabile macchina chiamata “ApriliaOnTheRoad” riesca a girare facendo divertire da anni centinaia di motociclisti fedeli alla casa di Noale (e non solo, perché non siamo “ortodossi”), merito sicuramente di chi la coordina e di tutti coloro che di volta in volta ci mettono del suo, come caso in oggetto Paolo Pastorino e gli altri ragazzi che l’hanno aiutato.

A cena c’è anche un inviato di Aprilia addetto al nostro settore, quello delle enduro_stradali, inutile dire che lo mettiamo alle strette cercando di tirare fuori qualche news succosa, in realtà è lui a voler sapere qualcosa da noi, e figuratevi se mi faccio mancare l’occasione per fargli ricordare da dove proviene Aprilia, i trascorsi off/road, la Pegaso lasciata orfana nella sua naturale evoluzione, che tutto può essere meno che la nuova STRADA, cerco anche di giustificare razionalmente l’adozione di una ruota da 21”, chissà se ci sarò riuscito?!? Fatto sta che per tutto il resto del giro Paolo e Giuliano me la meneranno ‘sta storia della ruota! :-)

Si va a letto tardi, nel nostro caso (Alex, Luca e Maurizio) sono le 00:45, il rumore delle onde del mare ci accompagnerà al risveglio, fatta colazione in un albergo la cui clientela sembrava quella di “Villa Serena” a Livorno (avete capito vero cosa intendo?) raggiungiamo la pineta di Ceriale, piano piano arrivano tutti e fra questi anche il mitico creatore della Caponord, l’Ing. Alberti Alberto: che piacere rivederlo e scambiare tante parole insieme ad uno che della passione per le moto ne ha fatta una scelta di vita!

Si parte per il lungo trasferimento che ci porterà a Triora, vedo dalla rotta GPS che Paolo ha cambiato strada, mi conferma questa scelta dovuta ad esigenze di traffico e tranquillo lo tallono da vicino, la sua guida è come il giorno prima, gustosa e allegra, tanto che qualcuno spesso riamane indietro, Paolo quasi non ci crede, ma è così! Quasi sul finire “canniamo” un incrocio traditore, vedo dalla traccia che cambiamo strada, ma visto l’episodio precedente lascio correre e dopo 6Km ne dobbiamo fare altrettanti a ritroso, poco male: divertimento di guida in più!
C’è anche il tempo per fare delle foto, mai viste così tante Caponord RR insieme, ben 4, e potevano essere 5! Arriviamo a Triora per l’ora di pranzo, io, Luca, Alberti, Condor e la sua ragazza ci fermiamo a pranzo nell’osteria che ci aveva segnalato Paolo, tra un piatto e l’altro veniamo catturati dai racconti di Alberto, quante storie da raccontare, esperienze, viaggi, il tempo vola via e finito di mangiare ci concediamo 4 passi per il caratteristico paese, poi congedatoci con il papà della Caponord ci rimettiamo in viaggio per il ritorno, “l’abbiocco” (detto toscano quando il sonno prevale sulle intenzioni) si fa sentire e il trasferimento verso l’autostrada diventa lunghissimo, peggio che mai le code che troviamo tra Savona e Genova, pazzesco: dobbiamo sorpassare le auto quasi ferme sfilando tra le due file o sulla destra dove purtroppo la corsia d’emergenza non c’è, altrimenti si rischia l’intossicazione nelle gallerie!

Arriviamo a casa in serata con la buona sorpresa di non pagare l’autostrada causa sciopero, alle 21 la mia moto è in garage, il weekend è finito, la stanchezza prevale e dopo i soliti racconti in famiglia finisco a letto verso le 23 “sazio” e contento per le due stupende giornate vissute insieme alla formidabile compagnia di AOTR!

Grazie a:
- Paolo Pastorino e ai ragazzi che insieme a lui hanno reso possibile questo stupenda girata.
- ad Alberti Alberto per la sua presenza alla domenica.
- a Roberto C. di Aprilia per la sua presenza.
- Luca Web che nonostante fosse senza moto ci ha raggiunto magari a cena per passare una serata insieme a noi.
- Mondaniel per la realizzazione dei fanali a led.

Le foto del tour sono qui: http://community.webshots.com/user/abellucc album “ApriliaOnTheRoad - 21-22maggio2005” alla fine c’è anche qualche scatto sul caratteristico paese di Triora.

Alle prossime, un cordiale saluto da Alessandro “Alex” Bellucci.
Lamps! Alex (LI) - http://blog.libero.it/ontheair/
Moto & Turismo on/off road: http://www.mototouronoffroad.it

Avatar utente
DAviDE
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 7194
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2002, 1:00
Moto: ETV 1000 CAPONORD '05
Località: Cuneo

Messaggio da DAviDE » lunedì 23 maggio 2005, 17:58

puzcube1 ha scritto:Ciao ragazzi grazie grazie ed ancora grazie dopo un anno di "astinenza" ritrovare tutto il gruppone è stato bellissimo organizzazione come al solito ok e che mangiata sabato complimenti per la scelta!!
Un ringraziamento speciale da parte di IronMaiden (Gilberto) per Davide che ha trasportato la zavorrina sabato, da parte mia l'unico rammarico di non aver potuto partecipare al giro di domenica mattina e di potervi salutare di persona ma causa crash test di Gilberto con l'asfalto... siamo rimasti in relax integrandoci in spiaggia con i vecchietti di Ceriale... :roll: :roll: a prestoooooo...!!!!
Ciao ragazzo grazie a voi per essere tornati a far parte del gruppo, mi ha fatto molto piacere!! nessun problema a portare le zavorrine altrui... basta avere il permesso :lol: scusa se ieri non vi ho chiamato ma avevo finito il credito nel cel :-? cmq quando nn vi ho visto ho pensato che preferivate starvene tranquilli, a propos Gil come stà?? si è fatto controllare il braccio?? ...vedi cosa succede a non guidare Aprilia!! :wink:
Bye DAviDE
A president of "Zavorrazero club" :re:
100.000 km con la Caponord a NordKapp
Immagine
Cell. 3356424968 -/ Facebook: Davide Nano
Immagine

Avatar utente
DAviDE
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 7194
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2002, 1:00
Moto: ETV 1000 CAPONORD '05
Località: Cuneo

Messaggio da DAviDE » lunedì 23 maggio 2005, 18:03

scusate poi basta se no si va off topic però è troppo bella....

indovinate a chi è dedicata...

Il tifoso rossonero già filava come un treno,
si sentiva ormai sul petto il diciottesimo scudetto.
Festeggiava con fermento la partita del portento,
così arrivava ormai il momento e si godeva il sentimento.
Ma Del Piero in rovesciata rovinava la giornata,
Trezeguet...."vai di testa", ed è finita già la festa!
Poi Inzaghi come un matto si mangiava un gol già fatto!
Arrivava così il finale,
è il trionfo,
è il baccanale!
Non sembrava proprio vero,
è l'orgoglio bianconero!
Una festa ormai finisce,
cambia faccia chi gioisce:
è la festa bianconera, la tristezza è rossonera!
Come sempre e sempre ancora,
chi trionfa è la Signora!
Juventini..."oh che sfizio",
la nostra orgia abbia inizio!
Ma visto che sono un artista, un pensiero va all'interista:
come sempre nel passato,
non raggiunge il risultato,
con qualsiasi allenatore,
la vittoria riman nel cuore;
la realtà è pero diversa,
la vittoria è sempre avversa;
è chi perde - caso strano - se lo trova poi nell'ano!
Ora è tardi e vi saluto con un abbraccio ripetuto!
Bye DAviDE
A president of "Zavorrazero club" :re:
100.000 km con la Caponord a NordKapp
Immagine
Cell. 3356424968 -/ Facebook: Davide Nano
Immagine

Avatar utente
elisocofra
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 6938
Iscritto il: martedì 23 novembre 2004, 12:17
Località: Challans (Francia)

Messaggio da elisocofra » lunedì 23 maggio 2005, 18:17

DAviDE ha scritto:scusate poi basta se no si va off topic
Perdonato, senza problemi, beh almeno per quanto mi riguarda, anche se non capisco bene a chi si rivolge il tuo bellissimo post :giullare:

Avatar utente
bikelink
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 9055
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Vr

Messaggio da bikelink » lunedì 23 maggio 2005, 18:42

:ot:

il povero Lello ha tutta la mia solidarietà. ora ragazzi fate i bravi. fine ot.
lo farete casomai dal vivo...e il Lello (sono sicuro) saprà farsi valere :bong:
Ach, wie schön ist Panama!

Avatar utente
lello
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 12184
Iscritto il: sabato 27 settembre 2003, 20:05
Moto: GS1200LC ADV
Località: MILANO

Messaggio da lello » lunedì 23 maggio 2005, 19:02

RISPETTO GIULIANO
:zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto: :zitto:
Immagine
BMW GS 1200 LC ADV IL RITORNO DOPO LA TEMPESTA

Non ci sono problemi, ci sono soltanto soluzioni (Francis Baguette)

Avatar utente
Capofelice
Ciòiccencino
Ciòiccencino
Messaggi: 3125
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2005, 10:12
Località: Colle di Val D'Elsa (SI)
Contatta:

Messaggio da Capofelice » lunedì 23 maggio 2005, 19:50

ciao ragazzi ...sono sempre l'ultimo azzzz .... bellissimo giro e stupenda compagnia ...un grazie a tutti per le risate fatte insieme, per avermi sopportato, per non avermi picchiato ....grazie Pacifico ...quando ho visto quei ballini di cemento li dove è stata la prima fermata ho sudato freddo ...ho pensato che quella fosse stata una fermata strategica ... devo dire che mi è mancato tanto Lello che, puoi fartelo dire, è stato da me mensionato più volte in occasione dei vari brindisi a bicchiere alto ... ho detto alzando il mio bicchiere .... A LELLO!!! ..e tutti hanno risposto ....bellissimo ... non te lello ...parlavo della situazione descritta!!! .. :wink: :lol: comunque devo dire che ho conosciuto il tuo amicone Raffaele .... azzzz ...l'ho sentivo ma non lo vedevo mai hahahahahahah .... parlava male della polizia e al mio fianco era seduto il mio amico poliziotto :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: :sbellica: ...

grazie a Paolo, Patrik, Laura e tutti coloro che hanno fatto il modo che tutto andasse bene e ci siete riusciti alla grande!!! ... ragazzi quanti pensate di essere se si fa la "motochianinatoscana"???

scusate se mi sono dimostrato un po matto ma vi giuro che sono peggio di come sono apparso :sbellica: :sbellica: :sbellica:

sono sempre il solito sfigato ....se mi fermavo si risparmiava un sacco di quattrini per lo sciopero dei casellanti .... maremma mpestataccia hane!!! voi siete responsabili ...dovevate insistere di rimanere quando ho deciso di partire ... il viaggio di ritorno l'ho fatto con Daniele che essendo stato per gran parte dietro dime (secondo me l'ha fatto apposta) si è gustato per tutto il viaggio il fanalozzo montato sulla mia capy ..
un saluto al Fusta e un particolare saluto a Antonella che si è dimostrata una donna molto coraggiosa nel decidere di stare con noi in bungalow .... azzzzolina quanto parlava hahahahahahahaha ...alle 4 gli ho spento l'interruttore e tolto la spina .... ciao a tutti e spero che la prossima arrivi presto

Capofelice ora ancora più feli
dal 2005 al 2018 Caponord ETV1000 my2004 grigio met. segni particolari..... pulita
Attualmente V-Strom DL 1000 My2014....più pulita dell'altra
Non discutere mai con un idiota, lui prima ti porta al suo livello poi ti batte con l'esperienza....

Avatar utente
DAviDE
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 7194
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2002, 1:00
Moto: ETV 1000 CAPONORD '05
Località: Cuneo

Messaggio da DAviDE » lunedì 23 maggio 2005, 20:24

bikelink ha scritto::ot:

il povero Lello ha tutta la mia solidarietà. ora ragazzi fate i bravi. fine ot.
lo farete casomai dal vivo...e il Lello (sono sicuro) saprà farsi valere :bong:
.

ok ok fine ot anche perchè appena lello scopre con cosa cambio la mia Peggy dovrò metterne di strada tra me e lui..... ma voi non diteglielo eh? :wink:
Bye DAviDE
A president of "Zavorrazero club" :re:
100.000 km con la Caponord a NordKapp
Immagine
Cell. 3356424968 -/ Facebook: Davide Nano
Immagine

Avatar utente
Gianburrasca
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 505
Iscritto il: venerdì 25 ottobre 2002, 2:00
Moto: ETV1000 Caponord
Località: Imperia

Messaggio da Gianburrasca » lunedì 23 maggio 2005, 23:43

Beh. per me tornare a casa non è stato poi così complicato... 8)
Un ciao e un grazie a tutti per la bella compagnia, anche se per forza di cose ho potuto solo intercettarvi la domenica...
Vi garantisco che quando siete spuntati a Testico eravate uno spettacolo!
Ho potuto rivedere tanti amici e finalmente conoscere Francis e Candy e Moma e Alex e il mitico Alberti e Capofelice e Ivansart e tanti altri...
Lauretta!!! Ma ci siamo salutati proprio al volo! Che piacere rivederti e vederti fermare per aspettarmi quando mi hai visto a Testico... Su, dai, dacci conferma del rientro e posta le foto!!!!
Raffaele! ma sei sempre il solito, con le tue sparate jap per la colla San Bartolomeo...
Lello! Ti è arrivata la testata che ho affidato al Dom giovedì? Grazie per i saluti puntualmente riferiti dagli altri...

Ciao a tutti e a presto.
Gianbu
Harley per gli amici (ma solo quando dormo)
ETV1000 Caponord 2002 nero-focata 'Dobey'

Avatar utente
omer68
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1221
Iscritto il: sabato 29 giugno 2002, 2:00
Località: sanremo

Messaggio da omer68 » martedì 24 maggio 2005, 7:45

Gianburrasca ha scritto:Beh. per me tornare a casa non è stato poi così complicato... 8)
Un ciao e un grazie a tutti per la bella compagnia, anche se per forza di cose ho potuto solo intercettarvi la domenica...
Vi garantisco che quando siete spuntati a Testico eravate uno spettacolo!
Ho potuto rivedere tanti amici e finalmente conoscere Francis e Candy e Moma e Alex e il mitico Alberti e Capofelice e Ivansart e tanti altri...
Lauretta!!! Ma ci siamo salutati proprio al volo! Che piacere rivederti e vederti fermare per aspettarmi quando mi hai visto a Testico... Su, dai, dacci conferma del rientro e posta le foto!!!!
Raffaele! ma sei sempre il solito, con le tue sparate jap per la colla San Bartolomeo...
Lello! Ti è arrivata la testata che ho affidato al Dom giovedì? Grazie per i saluti puntualmente riferiti dagli altri...

Ciao a tutti e a presto.

Ciao Paesano...!
Purtroppo la settimana scorsa causa pc in panne non ho proprio avuto modo di rintracciarti,ho così intercettato il gruppone domenica mattina a Ceriale e sono stato con loro solo fino alla deviazione ad Alassio...peccato troppo poco.
A presto
ex caponord, ora Honda crosstourer

Avatar utente
il fusta
FRENO BENE
FRENO BENE
Messaggi: 370
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2003, 1:00
Moto: Yamaha FZ8
Località: Milano, ma arrivo anche in kapo al mondo
Contatta:

Messaggio da il fusta » martedì 24 maggio 2005, 10:59

Eccomi quà, finalmente sono riuscito ad arrivare a casa, ma sapete la ktm non è che vada molto! :lol:
Ora me le tiro anche da solo! ma me lo merito, primo fuoristrada con la Katy (l'ho chiamata cosi) e mi sono ritirato!!! Che figuraccia!!! :oops:
A mia discolpa ho l'attenuante che non ho ancora preso la mano con la moto, e che avevo una passeggera che non se la sentiva.

Comunque gran bel giro, come sempre, belle strade, belle curve, belle mangiate, e soprattutto bella gente.

Grazie mille a tutti gli organizzatori e a tutti quelli che si sono sbattuti un casino per questo fantastico giro.
Yamaha FZ8 Anniversary
ex BMW F800 GS
ex KTM 990 Adventure (LC8) Nera
ex KTM 950 Adventure (LC8) Nera [Phoenix]
Immagine
ex Pegaso I.E. 2002 Rosso Mirò

Avatar utente
lello
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 12184
Iscritto il: sabato 27 settembre 2003, 20:05
Moto: GS1200LC ADV
Località: MILANO

Messaggio da lello » martedì 24 maggio 2005, 11:09

DAviDE ha scritto: ok ok fine ot anche perchè appena lello scopre con cosa cambio la mia Peggy dovrò metterne di strada tra me e lui..... ma voi non diteglielo eh? :wink:
Davide se x caso inizia x B e finisce x W e' meglio ke cambi aria e amico xke' se ti vedo in giro : TE TAJO LE GOMME!!!
Immagine
BMW GS 1200 LC ADV IL RITORNO DOPO LA TEMPESTA

Non ci sono problemi, ci sono soltanto soluzioni (Francis Baguette)

Bloccato

Torna a “21-22 MAGGIO 2005 - Entroterra Savonese”