ISLANDA

Bloccato
Avatar utente
maxpompone
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 782
Iscritto il: venerdì 5 settembre 2003, 1:25
Moto: CN 1200 Rally Giallo Dune
Località: Provincia di Treviso
Contatta:

ISLANDA

Messaggio da maxpompone » domenica 30 novembre 2008, 22:03

In questi week-end piovosi la fantasia vola verso nuovi viaggi, Russia.... Islanda...
Chi di voi è stato in questi due paesi, ed ha qualche info da fornirmi?

Magari si potrebbe organizzare una trasferta comune?
Sartor Massimo Simone: oltre 200.000 km con la CapoNord e 600.000 Km totali si pura passione! Da CapoNord a San Francisco, da Marrakech al confine Iraniano, da Reykjavik a Dublino a Palermo. Inseguo i miei sogni e qualche volta li vivo!
www.caponord.eu - www.computersrl.com - www.pompone.com

Avatar utente
BOBo
GPS man
GPS man
Messaggi: 6844
Iscritto il: domenica 4 giugno 2006, 16:12
Località: Canossa RE

Messaggio da BOBo » giovedì 4 dicembre 2008, 18:02

In Islanda non ci sono mai stato ma visti i rovesci finanziari so che è più accessibile dal punto di vista economico.
Ciao
Ho ancora una Caponord, di plastica
Meno grappa più cent'erbe

Avatar utente
fabia_fab
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 606
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2008, 13:45
Località: Senigallia

Messaggio da fabia_fab » venerdì 19 dicembre 2008, 11:06

su mototurismo di questo mese c'è un viaggio in islanda che con le nostre moto sarebbe bellisimo da fare, è tutto ben descritto, cmq penso che in una decina di giorni si possa affrontare ma in 15 dovrebbe essere un vero sogno
Non fidatevi mai di un motard che dice ''Non ho bisogno di mostrare niente a nessuno''...
...STA MENTENDO!!

drdevil78
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 281
Iscritto il: domenica 29 maggio 2005, 19:37
Località: Binasco (MI)

Messaggio da drdevil78 » martedì 30 dicembre 2008, 22:32

letto l'articolo su mototurismo, bella meta... considerando che il traghtto c'è 1 volta alla settimana (dalla danimarca) credo che 2 settimane siano l'ideale...
"Quattro ruote spostano il corpo, due muovono l'anima..."

Avatar utente
QUARTA PIENA
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 13213
Iscritto il: sabato 20 aprile 2002, 2:00
Località: montelupo fiorentino

Messaggio da QUARTA PIENA » venerdì 2 gennaio 2009, 1:12

importante comunicazione da leggere, grazie :wink:

clicca qui
ImmagineImmagine


Pegaso i.e. 2002, 200.000 km per cilindro.
Yamaha Supertènèrè 1200 ZE 2015

Avatar utente
nero650
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1077
Iscritto il: giovedì 4 marzo 2004, 21:54
Moto: KTM Adventure 1190 R
Località: Vittorio Veneto
Contatta:

Messaggio da nero650 » venerdì 9 gennaio 2009, 15:32

Io sono stato in Islanda qualche anno fa.
Paesaggisticamente è un'isola fantastica. L'aeroporto di Neflavik dista 40 Km dalla capitale e solo quella strada merita di essere fatta soprattutto in moto. E' un Paese molto caro. Nel 2000 quando ci andai io, ho pagato 400.000 lire in una SteakHouse 4 hamburger e patatitne e 4 Coca Cola. Non deve stupire, a parte il pesce nulla è allevato in Islanda e tutto è importato dagli USA. Comunque dopo il Giappone è il Paese più costoso al mondo. Aspetto da non trascurare, il clima. Esempio. Dalla capitale a Geyser (60 Km circa) mi è capitato di imbattermi in tratti con bufere di neve, sole molto caldo, pioggia battente. Situazioni diverse che si sono riproposte con repentini cambiamenti. C'era il sole, facevi una curva e ti ritrovavi sotto una tormenta. Per imformazioni ci sono andato in Aprile/Maggio.
Riassumendo: Clima bizzarro, posti incantevoli ed unici, portafoglio molto sgonfio, portarsi gomme tassellate.
Se vuoi ulteriori informazioni sai dove cercarmi
Ciao
Nero650
Bye -Bye

Nero650 ( Pegaso 650 i.e. - Caponord 1000 - Dorsoduro 750 - KTM Adenture R 1190

Avatar utente
maxpompone
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 782
Iscritto il: venerdì 5 settembre 2003, 1:25
Moto: CN 1200 Rally Giallo Dune
Località: Provincia di Treviso
Contatta:

Messaggio da maxpompone » sabato 10 gennaio 2009, 12:43

Ciao, lo so' che è costosa, ma credo che sia l'anno giusto per risparmiare....
La sterlina vale come l'euro, quindi passando per la Scozia non dovrebbe essere più così cara, lo stato Islandese è fallito qualche mese fa', hanno dovuto rifondare tutte le banche, mi dicono che non sia più così estremo...
Comunque non ho deciso, quando ci vediamo magari qualche suggerimento me lo dai. Grazie
Sartor Massimo Simone: oltre 200.000 km con la CapoNord e 600.000 Km totali si pura passione! Da CapoNord a San Francisco, da Marrakech al confine Iraniano, da Reykjavik a Dublino a Palermo. Inseguo i miei sogni e qualche volta li vivo!
www.caponord.eu - www.computersrl.com - www.pompone.com

Avatar utente
coccobill
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 3291
Iscritto il: giovedì 1 giugno 2006, 12:11
Località: rovereto sul secchia (carpi) (MO)

Re: ISLANDA

Messaggio da coccobill » giovedì 5 febbraio 2009, 14:26

l'Islanda è uno dei luoghi che prima o poi visiterò, certo che in moto risulta impegnativa,
ma dovrebbe essere meno costosa che un noleggio di fuoristrada.
questo gruppo
http://www.motovacanze.it/
dovrebbe organizzare proprio per questo anno e sono come me della provincia di Modena.
Con il gruppo AOTR si pensa di organizzare oppure ognun per se,
c'è infatti da considerare che il posto sui traghetti è limitato.
W LA GNOCCA
Immagine

Avatar utente
maxpompone
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 782
Iscritto il: venerdì 5 settembre 2003, 1:25
Moto: CN 1200 Rally Giallo Dune
Località: Provincia di Treviso
Contatta:

Re: ISLANDA

Messaggio da maxpompone » giovedì 26 febbraio 2009, 23:56

Per una serie di motivi per il giro in Islanda mi appoggierò a http://www.motovacanze.it , chi volesse aggregarsi esistono due itinerari di diversa durata.
Se siete interessati contattate dino@motovacanze.it e fare pure il riferimento del Pompone.
Le iscrizioni scadono il 15 marzo!

Dal 1 al 24 agosto 2009,
24 giorni
2 settimane in Islanda
STRADALE + FUORISTRADALE

Dal 1 al 17 agosto 2009,
tour parziale 16 giorni
1 settimana in Islanda
TUTTO STRADALE

Immagine

’Islanda e’ una delle mete sognate da tutti i motociclisti, e da chiunque ami la natura incontaminata. Quella che d’inverno pare al satellite come fosse un batuffolo di cotone, d’estate svela tutti i suoi segreti: cascate, vulcani, deserti di lava, sorgenti di acqua calda. E ancora laghi, geyser, crepacci, canyon e catene montuose di basalto, imponenti ghiacciai che sovrastano ovunque il paesaggio circostante, con iceberg che a sud si staccano da questi ed iniziano il loro viaggio nell’oceano.
Se a questo si aggiunge che è ora possibile raggiungere l'isola con un traghetto in partenza dalla Danimarca che andrà direttamente in Islanda, senza dover stare giorni fermi alle Faer.Oer, e che sarà possibile personalizzare la vacanza secondo gli interessi, il tempo e la moto a disposizione, ecco che questa prima avventura di Motovacanze.it diventerà irresistibile

La nostra motovacanza estiva parte sabato 1 agosto dal confine italiano. In tre giorni ci porteremo nel nord della Danimarca, dove martedì ci imbarcheremo per l’Islanda. Con solo due giorni di navigazione raggiungeremo questa isola di contrasti in perenne trasformazione, dove fuoco e ghiaccio, terra e acqua, si contendono gli spazi in una sfida senza fine. In una settimana percorreremo il periplo dell’isola lungo la Ring Road, la principale strada quasi completamente asfaltata che scorre tra le meraviglie naturali di questo paese. La seconda settimana in Islanda è dedicata alla natura allo stato puro: ci addentreremo nella zona dei fiordi occidentali lungo strade a volte asfaltate a volte sterrate di varia difficoltà, ma il trionfo della natura ci ripagherà delle fatiche. Prima di salutare l’isola ci addentreremo nell’interno con vetture 4x4 lungo impervie piste che ci condurranno alle principali meraviglie naturali di quest’isola dai mille colori.
Con due giorni di navigazione (che ci offriranno la possibilità di un breve giro a piedi sulle isole Faroer) approderemo in Danimarca da dove in altri due giorni, attraverso la rapide e scorrevoli autostrade tedesche, torneremo in Italia.
Sartor Massimo Simone: oltre 200.000 km con la CapoNord e 600.000 Km totali si pura passione! Da CapoNord a San Francisco, da Marrakech al confine Iraniano, da Reykjavik a Dublino a Palermo. Inseguo i miei sogni e qualche volta li vivo!
www.caponord.eu - www.computersrl.com - www.pompone.com

Bloccato

Torna a “PROPOSTE USCITE 2009”