Lunghezza cavi candele

Bobine, regolatore, accensione, rele', fari e simili

Lunghezza cavi candele

Messaggioda giotek » sab 7 apr 2012, 17:53

Domanda:
Utilizzando un cavo candela di qualità (isolamento/resistenza al calore etc) da 90 ohm il metro quale distanza massima può essere ammissimile tra bobina e candela per non pregiudicare la qualità della scintilla?

Giotek

...mcr..fatti sentire :D :D
Presentati con una soluzione valida altrimenti sei parte del problema 3382279335 new.shark@libero.it



ImmagineImmagineImmagine Immagine
Avatar utente
giotek
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: sab 30 ago 2008, 13:24
Località: Firenze
Moto: ZZR 1400
Tel: 3382279335

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda mcr » sab 7 apr 2012, 21:27

Eccomi.
Posta così la domanda non ha risposta. Mi spiego: se le caratteristiche di un cavo si basassero sulla sola resistenza, allora potresti usare cavi lunghissimi per esempio:
Tensione iniziale dalla bobina=20000V - Tensione di innesco arco (ipotizziamo) 15KV quindi sono ammessi 5000V di caduta che con una corrente di 100mA (enorme) accetterebbe una resistenza del cavo di: 5000V/0,1A=50000ohm che diviso per i 90ohm/m significherebbe oltre i 555m di lunghezza e sarebbe una cosa bellissima.
Peccato che quanto sopra vale solo e unicamente se la corrente è continua. Tant'è vero che i cavi e le candele che usiamo sulla nostra Capona come sulla maggior parte di auto e moto su questo mondo, hanno valori di resistenza in serie di parecchie migliaia di ohm al metro ma per un altro motivo che non centra nulla con la qualità del cavo.
Il fatto è che quando la corrente da continua diventa variabile nel tempo, entrano in gioco altri parametri elettrici cioè l'induttanza e la capacità che sono tanto più fastidiosi quanto più varia velocemente la tensione /corrente nel tempo.
La variazione di tensione di una scintilla (non riesco a trovare nemmeno un'immagine mannaggia) è dell'ordine di poche decine di microsecondi e in queste condizioni bisogna usare altre formulette che considerano appunto i parametri sucitati.
In pratica la bontà del cavo non la fa la resistenza in serie, ma la resistenza è la capacità che si trova ad avere il conduttore del cavo verso l'esterno. Questi due parametri si comportano come un carico che dissipano parte dell'energia fornita dalla bobina e che dovrebbe raggiungere interamente il terminale della candela. La resistenza è quella di isolamento che deve essere la più alta possibile (parecchi milioni di ohm) anche per non prendere la scossa, e la capacità la più bassa possibile perchè questa si comporta come una spugna che assobe la scintilla. L'induttanza di solito è così bassa che viene trascurata con queste velocità di variazione della tensione. La resistenza che viene messa volutamente in serie o nei cavi o nelle candele o in tutti e due sotto forma di conduttore in carbonio, serve per evitare l'emissione dei disturbi radio e prolungare la durata dei terminali (non sto a spiegare anche questo altrimenti mi bannano) e ha un effetto trascurabile sulla scintilla.
Questo è un ritaglio dalla specifica richiesta da Fiat per la bobina Sagem che mi pare sia molto simile se non la stessa usata sulla Capona:
Immagine
Come vedi la bobina viene testata su diversi carichi simulati: a vuoto con 1Mohm/20 picoF, 0.5Mohm/20pF ecc; il valore di resistenza in parallelo viene fatto calare perchè rappresenta le perdite di isolamento del cavo con l'invecchiamento e la sporcizia sul gap candele, ma la capacità vienè mantenuta costante perchè propria del cavo e invariante.
Quindi riassumendo:
- la resistenza in serie del cavo non pregiudica la bontà della scintilla ma è un valore scelto in base all'applicazione
- la qualità del cavo è data dalle caratteristiche meccaniche di durata e resistenza di isolamento e bassa capacità parassita.
- L'energia disponibile sulla candela è fortemente dipendente dalla bobina e da come questa genera l'extratensione. E' preferibile usare fronti di tensione lenti generati da bobine a comando induttivo (come sulla Capo) anzichè capacitivo (motorini e vecchie moto) se si vuole essere più indipendenti dalle caratteristiche del cavo e che preferibilmente non superi i 2m. ltre conviene ricalibrare i parametri di pilotaggio della bobina.
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Avatar utente
mcr
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
 
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 2 mar 2009, 14:43
Località: Frossasco
Moto: Caponord ABS grigio dust

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda giotek » sab 7 apr 2012, 21:49

mcr ha scritto:e che preferibilmente non superi i 2m. Oltre conviene ricalibrare i parametri di pilotaggio della bobina.


Ti ho già chiamato mostro e me lo confermi sempre.Tu sei il mio riferimento quando si parla di "scossa".Mi fido delle tue considerazioni perchè conosci a fondo la materia.Grazie.

Questo mi permette di pensare a modifiche da fuori di testa.Ho bisogno di 4-5m di cavo per candele di qualità (magari poi me ne avanza) per collegare una bobina quaggiù ad una candela laggiù...dove li posso trovare,SUBITO,questi potrebbero funzionare?

http://www.protoxide.eu/it/cavi-candela ... oxide.html

http://www.protoxide.eu/it/cavi-candela ... t-msd.html

Grazie.
Giotek

Ps-ora che ho disponibile un mono da spedire voglio modificarlo come dico io ed inviartelo al posto di quello che abbiamo già fatto...
Presentati con una soluzione valida altrimenti sei parte del problema 3382279335 new.shark@libero.it



ImmagineImmagineImmagine Immagine
Avatar utente
giotek
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: sab 30 ago 2008, 13:24
Località: Firenze
Moto: ZZR 1400
Tel: 3382279335

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda mcr » dom 8 apr 2012, 22:00

Giotek.
Se hai bisogno di cavi candele al metro, Subito, allora prendili pure, ma possibile che non riesci a trovarne in un negozio di ricambi auto?
Il modello indicato mi sembra decisamente caro, 18€/m, per un bel cavo rosso al silicone che va bene più ad essere esposto in bella vista su qualche motore cromato che non a funzionare senza perdite. I 90ohm/m con le candele da 5000 ohm che abbiamo sulla Capo mi sa di buttade pubblicitaria.
Se non hai esigenze estetiche, cercali pure in rete basta che siano al silicone e classe F.

Leader nel settore sono : Beru, NGK e ottima la linea Golden della Brecav (dove Giampaolo ci ha trovati i cavi per la variante sotto sella)

Che modifiche ti frullano in testa?


Per il mono ti scrivo in pvt.
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Avatar utente
mcr
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
 
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 2 mar 2009, 14:43
Località: Frossasco
Moto: Caponord ABS grigio dust

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda giotek » lun 9 apr 2012, 14:47

mcr ha scritto:Che modifiche ti frullano in testa?


Stamani sono andato a vedere una capo,senza assicurazione (poco male),senza bollo (qualcuno lo dovrà pagare...)e senza revisione...Il mezzo è di un tizio delle forze dell'ordine che ci circola in queste condizioni...roba da pazzi .magari poi ti fanno la multa per qualche sciocchezza.Mi sono fatto 350 km per vedere una moto da schifo (garantita bellissima),domani ne vado a vedere un'altra,altri 300 km.

Mi sono fermato a pensare.A quanti soldi ho volato al vento con la moto precedente,a quanto realmente mi serve un'RR e quanto pùò darmi "tangibilmente" di più rispetto ad una normale considerando che costa mediamente 2000 euro in più.
La voglio con protezione dal vento max ed euro 2,quindi una non RR ,2003,anche senza ABS chè se c'è meglio se non c'è amen,le radiali funzionano anche senza...(discorsi già fatti triti e ritriti)
Possibilmente grigio scuro o nera.
Pagarla in base alle "scimmie" possedute ed a quanto è immacolata,non più di 3000 euro con le volture,con altri 2000 euro..altro che RR.

Riguardo a cosa mi frulla per la testa parlando di cavi candela...le cose stanno così:
Grazie al genio tuttofare di Giampaolo sono stato uno dei primi ad installare la modifica con i cavi Brecav con la quale è possibile togliere le bobine anteriori da dove stanno e posizionarle in un punto della moto che ne facilita la possibilità di sostituzione.Circa 20 gg fa ho smontato un mono di un'amico del forum per revisionarglielo e rimontarglielo.Il posizionamento delle bobine anteriori nel sottosella...incasina la situazione "posizione cablaggi" di tutte le bobine,fascette a iosa...insomma se si guastasse una bobina prima anteriore ci si guadagna molto tempo per sostituirla (rispetto a dove era posizionata prima) ma questa non rimane un'intervento veloce e FORSE si complicano le cose per sostituirne una dei cilindri posteriori.L'idea è di trovare un posto dove collocare le 4 bobine una accanto all'altra su una basetta che ne contenga 1 di scorta e che sia realmente possibile sostituirla in 5 minuti senza neanche un'attrezzo,solo a mani nude.Magari in quella zona dove ci sono ora le bobine posteriori installarci il regolatore a mosfet.Ci ho ragionato un pò su ed appena avrò la moto in garage prendo alcune misure e...parto.

Giotek
Presentati con una soluzione valida altrimenti sei parte del problema 3382279335 new.shark@libero.it



ImmagineImmagineImmagine Immagine
Avatar utente
giotek
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: sab 30 ago 2008, 13:24
Località: Firenze
Moto: ZZR 1400
Tel: 3382279335

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda mcr » lun 9 apr 2012, 18:01

:ok1:
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Avatar utente
mcr
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
 
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 2 mar 2009, 14:43
Località: Frossasco
Moto: Caponord ABS grigio dust

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda ELBANO » mar 10 apr 2012, 12:17

Vorrei porre anche io un quesito a mrc sui cavi candele:
Ma i cavi sono sigillati o si possono smontare; mi spiego : se comprassi solo il cavo, poi posso usare le pipette e gli attacchi bobina originali???
Grazie mille in anticipo...

Elbano
I sogni non sevono a farti dormire...
I sogni servono a farti svegliare...

Magritte
Avatar utente
ELBANO
CURVO BENINO
CURVO BENINO
 
Messaggi: 469
Iscritto il: sab 1 gen 2011, 11:49
Località: Bovisa

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda El Goya » gio 21 feb 2013, 15:00

ELBANO ha scritto:Vorrei porre anche io un quesito a mrc sui cavi candele:
Ma i cavi sono sigillati o si possono smontare; mi spiego : se comprassi solo il cavo, poi posso usare le pipette e gli attacchi bobina originali???
Grazie mille in anticipo...

Elbano




Questa è una cosa che interessa anche a me visto che la brecav fino a maggio non può realizzare i cavi candela della capo in quanto sono impegnati un una grossa produzione Ducati...
mcr HELPPpppPp
"E' una reazione frequente tra i drogati quella di compiacersi del fatto di drogarsi.
Io mi compiacevo di bere, anche perchè grazie all'alcol la fantasia viaggiava sbrigliatissima"

F. De Andrè

Immagine
Avatar utente
El Goya
PIEGO BENE
PIEGO BENE
 
Messaggi: 563
Iscritto il: dom 27 set 2009, 13:32
Località: Caserta

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda ELBANO » gio 21 feb 2013, 15:20

Ciao El Goya, ti posso rispondre io: puoi sostituire solo i cavi , lasciando le pipette e gli attacchi bobine originali.
Giampy ha fatto così sulla mia quando mi ha spostato le bobine anteriori, io gli ho solo procurato il cavo.
Se hai bisogno di delucidazioni, chiedi pure.

Elbano
I sogni non sevono a farti dormire...
I sogni servono a farti svegliare...

Magritte
Avatar utente
ELBANO
CURVO BENINO
CURVO BENINO
 
Messaggi: 469
Iscritto il: sab 1 gen 2011, 11:49
Località: Bovisa

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda El Goya » gio 21 feb 2013, 17:50

Ok quello he mi interessava sapere!
Ma per montare gli attacchi bobina e candela dai cavi originali sui nuovi cavi più lunghi bisogna saldarli?
"E' una reazione frequente tra i drogati quella di compiacersi del fatto di drogarsi.
Io mi compiacevo di bere, anche perchè grazie all'alcol la fantasia viaggiava sbrigliatissima"

F. De Andrè

Immagine
Avatar utente
El Goya
PIEGO BENE
PIEGO BENE
 
Messaggi: 563
Iscritto il: dom 27 set 2009, 13:32
Località: Caserta

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda mcr » gio 21 feb 2013, 21:23

Ciao El goya,
scusa non avevo letto questo post. Non serve saldarli, si devono crimpare e basta che il sottile filo interno tocchi la crimpatura.
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Avatar utente
mcr
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
 
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 2 mar 2009, 14:43
Località: Frossasco
Moto: Caponord ABS grigio dust

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda El Goya » gio 21 feb 2013, 21:36

mcr ha scritto:Ciao El goya,
scusa non avevo letto questo post. Non serve saldarli, si devono crimpare e basta che il sottile filo interno tocchi la crimpatura.



ah ok grazie!!!!
"E' una reazione frequente tra i drogati quella di compiacersi del fatto di drogarsi.
Io mi compiacevo di bere, anche perchè grazie all'alcol la fantasia viaggiava sbrigliatissima"

F. De Andrè

Immagine
Avatar utente
El Goya
PIEGO BENE
PIEGO BENE
 
Messaggi: 563
Iscritto il: dom 27 set 2009, 13:32
Località: Caserta

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda caposud » ven 22 feb 2013, 11:17

Per mcr volevo farti anch'io una domanda: circa un paio di anni fa ho preso le candele della "torquemaster". Tu cosa ne pensi di questo prodotto? Avrei dovuto cambiare anche i cavi candela viste le caratteristiche di queste candele?

CIauz e grazie
caposud
PIEGO BENE
PIEGO BENE
 
Messaggi: 581
Iscritto il: mer 31 ago 2011, 12:23
Località: caronno pertusella (va)

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda Haga41 » mar 26 feb 2013, 20:58

El Goya ha scritto:
ELBANO ha scritto:Vorrei porre anche io un quesito a mrc sui cavi candele:
Ma i cavi sono sigillati o si possono smontare; mi spiego : se comprassi solo il cavo, poi posso usare le pipette e gli attacchi bobina originali???
Grazie mille in anticipo...

Elbano




Questa è una cosa che interessa anche a me visto che la brecav fino a maggio non può realizzare i cavi candela della capo in quanto sono impegnati un una grossa produzione Ducati...
mcr HELPPpppPp

Io gli ho ordinati la settimana scorsa!
E sono anche arrivati, sabato ritiro il pacco
You live more in five minutes on a bike like this going flat out than some people live in a lifetime. (Burt Munro)
http://www.youtube.com/watch?v=kJKD_gFVjKY&feature=share
Avatar utente
Haga41
PIEGO BENE
PIEGO BENE
 
Messaggi: 514
Iscritto il: dom 25 mar 2012, 23:38
Località: TORINO zona Parco Dora
Moto: Aprilia Caponord 2001
Tel: 3284211097

Re: Lunghezza cavi candele

Messaggioda mcr » mer 27 feb 2013, 0:01

caposud ha scritto:Per mcr volevo farti anch'io una domanda: circa un paio di anni fa ho preso le candele della "torquemaster". Tu cosa ne pensi di questo prodotto? Avrei dovuto cambiare anche i cavi candela viste le caratteristiche di queste candele?

CIauz e grazie

Caposud purtroppo le torquemaster non le ho mai provate. Posso solo dare quindi una mia opinione non corroborata dai prove. Il fatto che ci sia un'eletrodo di massa tutt'intorno all'lettrodo centrale (come le banche costruite tutte intorno a noi) di per se non vuol dire nulla rispetto alle candele multi elettrodo classiche come NGK, Bosch o Denso. Quando scocca la scintilla, scocca in un solo punto SEMPRE, non ci sono più scintille contemporaneamente (provate, non a occhio nudo ma con un oscilloscopio). Le foto che vedete sono solo pubblicitarie. Ovviamente la maggior superficie disponibile può facilitare l'insorgere dell'arco in caso di candela imbrattata aumentandone anche la durata ma anche questo si può modificare utilizzando materiali più robusti.
Ho letto in un paper tecnico infatti che oltre i tre elettrodi non si hanno vantaggi apprezzabili. Sul sensibile incremento di potenza ho quindi qualche dubbio. Il miglior modo per facilitare l'innesco della scintilla, oltre a cercare la miglior "strada" con il numero di elettrodi è quello di concentrare le cariche elettriche nel minor spazio possibile, per questo si cerca di fare l'elettrodo centrale il più piccolo possibile. Questo di contro, obbliga a portarlo a temperature elevatissime, per cui si devono usare materiali come l'iridio, costoso e di difficle lavorazione. Io uso le Denso Iridium power che credo siano quelle con l'elettrodo più piccolo in commercio, in alternativa uso le NGK. Questi due nomi per me sono il top.
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Avatar utente
mcr
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
 
Messaggi: 2360
Iscritto il: lun 2 mar 2009, 14:43
Località: Frossasco
Moto: Caponord ABS grigio dust

Prossimo

Torna a Elettrica/Elettronica CN ETV 1000

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite