Problemi avviamento a caldo

Rispondi
Avatar utente
teuz74
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2023
Iscritto il: giovedì 30 giugno 2005, 22:24
Località: Padova

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da teuz74 » mercoledì 30 ottobre 2013, 9:05

comunque la questione è più grave di ciò che sembra e il mio non è un caso isolato

http://lnx.caponordforum.com/forum/view ... a7b88cb200

Nonostante l'intervento della casa direttamente in sede, come nel caso mio, il problema non è stato risolto.
Ovvio che se anche per me la questione non viene risolta mi vedrò costretto ad agire per vie legali perchè questa è stata l'ultima chance che ho concesso
Immagine

MOLTI CHILOMETRI, MOLTO ONORE

Avatar utente
D@rione
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 16706
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 20:08
Moto: ETV1000 Caponord
Località: Montespertoli (Fi)
Contatta:

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da D@rione » mercoledì 30 ottobre 2013, 9:05

Registra tutto!!!! :firedevil: :firedevil: :firedevil:
Old chiken makes good "knor"..

"Ei fu nel tempo si ritratto.../che per agir a vendetta/lo scherno mise in atto./Darion della motocicletta/è ora lui a crear lo scatto!"(by Bikelink)

KTM 1290 Super Adventure S - La Diavola: 20.000km
Capo ETV1000 - La Bestiolona: 144.000km
Pegaso Cube: 22.000km

Immagine

Avatar utente
mcr
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 3003
Iscritto il: lunedì 2 marzo 2009, 14:43
Moto: Caponord ABS grigio dust
Località: Frossasco

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da mcr » mercoledì 30 ottobre 2013, 14:30

Mi sono scompisciato dalle risate leggendo la risposta di Claudiovolo.
A parte il fatto che conosco ancora dei vecchietti che fanno ingrassare il fondo della macchina con l'olio come si usava fino a 40 anni fa, se gli dico che la macchina gli si corrode gli viene un infarto.
Poi che in presenza di temporali bisogna spegnere la moto :o :tocco: , ma minkia, 'sto poveraccio con la caponord 1200 mica è stato preso da un fulmine!!
E che poi se uno prende un veicolo pieno di elettronica e poi se lo deve aspettare di rimanere a piedi, bisognerebbe dirlo a chi preferisce BMW, Mercedes e macchinoni vari che è meglio viaggiare con la Citroen 2cv
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Immagine

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8816
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da sergio » mercoledì 30 ottobre 2013, 16:06

teuz74 ha scritto: Nonostante l'intervento della casa direttamente in sede, come nel caso mio, il problema non è stato risolto.
:azz: Pensi di dargli altre possibilità?
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

Avatar utente
teuz74
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2023
Iscritto il: giovedì 30 giugno 2005, 22:24
Località: Padova

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da teuz74 » giovedì 31 ottobre 2013, 13:19

Rientrato ora da Noale.
Mi ha fatto piacere parlare con due tecnici, mi sono stati riportati i motivi del malfunzionamento e mi è stata data la possibilità di vedere i pezzi sostituiti.
Entriamo nello specifico.

Il problema era il pick-up sul volano motore, in pratica in fase iniziale di assemblaggio il pezzo probabilmente era stato montato male, troppo vicino al volano e i denti del volano non hanno fatto altro che spostarlo dalla sua sede ottimale dopo averlo rovinato per sfregamento.
Nonostante ciò riusciva a lavorare ma tirato al limite delle sue capacità ed evidentemente nel momento in cui le temperature di esercizio del motore salivano, lui non riusciva più a leggere la posizione sul volano.
Al primo intervento a Noale, ci si era accorti della sbagliata posizione del pick-up che è stato solamente riposizionato ma non controllato.
Dopo 10 giorni il pick-up già segnato dalle botte prese ha deciso di saltare definitivamente per cui impossibile l'avviamento anche a freddo.
Sostituiti dunque volano, pick-up, statore e rifatte le prove per vedere se il problema si ripresentava.
Sostituita anche la batteria perchè un po' fiacca dopo le innumerevoli messe in moto a vuoto.

Per adesso 50 chilometri, tre avviamenti a caldo e problema zero.

Comunque mi è stato riconosciuto il fatto che la mia 1200 abbia collezionato tutte le magagne a cui erano a conoscenza.

Ho parlato anche del caponordista di RC, a detta loro, un problema c'era ma anche il cliente ha delle colpe, la spia gialla era segnalazione che il ATC era disinserito e bastava reimpostarlo come dopo la calibrazione al cambio gomme.
Vedremo

Mi hanno esteso la garanzia di 6 mesi e ragalato una giacca in pelle con protezioni, non era ciò che mi interessava ovvio, però è un bel gesto come riconosco il fatto che mi sia stata l'occasione di una riconsegna "fuori dagli schemi" direttamente in fabbrica, direttamente dai tecnici che hanno preso in consegna la mia moto.

Auguratemi buona strada... ne ho bisogno :wink:
Immagine

MOLTI CHILOMETRI, MOLTO ONORE

Avatar utente
napo orso capo
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 3293
Iscritto il: domenica 24 aprile 2011, 0:34
Località: polenton

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da napo orso capo » giovedì 31 ottobre 2013, 13:36

Buona moto......più che buone strade,mica siamo in crucchia :lol:
Beh,ti è andata bene,l'hanno solo montato male.....a Pontedera sono stati capaci anche di lasciare stracci dentro i carter :ridi:
Immagine
Immagine

Avatar utente
carlodg
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 6371
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Vittorio Veneto (TV)

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da carlodg » giovedì 31 ottobre 2013, 13:44

:D :D :D :D :D :D

EVVIVA!!!!!!!!!

Buon Fine settimana!!!!
Lamps

Grazie ai moderatori per il lavoro che fanno!
Aiutiamoli con un comportamento corretto.

Regole del forum

Era meglio quando si stava Beggio
Immagine

Avatar utente
cricos
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 924
Iscritto il: sabato 4 giugno 2011, 19:27
Località: carrara

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da cricos » giovedì 31 ottobre 2013, 13:56

Almeno penso che ti hanno rassicurato un pochino ... e cmq bel gesto dai !
CN - BIANCO VENICE 2007

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8816
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da sergio » giovedì 31 ottobre 2013, 14:20

Il 13 settembre 2013
teuz74 ha scritto:Il sensore di fase 897577 che dava problema di avviamento a caldo è stato sostituito col nuovo 6389915 e non è stato oggetto di richiami


sergio ha scritto:
mcr ha scritto: Io mi concentrerei sul sensore di ruota fonica. Magari ha problemi a caldodi lettura e la centralina non riconosce una condizione anomala........
sergio ha scritto: Come quello a pag 30 qui che dava problemi di avviamento a caldo?

http://www.serviceaprilia.com/public/Tr ... V01_IT.pdf
mcr ha scritto:minkia se c'ho azzecato faccio domanda in Piaggio :giullare:.
MCR, se ti conviene, piglia carta e penna e scrivigli :ridi:
Teuz paga da bere :ridi:

Buona strada !! :ok:
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

Avatar utente
mcr
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 3003
Iscritto il: lunedì 2 marzo 2009, 14:43
Moto: Caponord ABS grigio dust
Località: Frossasco

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da mcr » giovedì 31 ottobre 2013, 14:35

Sergio , Teuz ..... che dire......Aprilia ha cercato di rimediare e va bene così, ma non è possibile, che un difetto così eclatante, diagnosticato per email, richiedesse tutto 'sto tempo per essere analizzato e risolto dal Service di un marchio così blasonato. Per verificare la bontà del segnale della ruota fonica è sufficiente un oscilloscopio che ogni buon elettrauto ha, certo non tutti, ma quelli che fanno assistenza ufficiale devono avere e sapere usare.
Comunque anzichè fare domanda di assunzione a Noale, che è un po' lontano per me, mi sa che metterò l'insegna sul mio garage:"Officina assolutamente NON autorizzata". Vedrete quanti clienti arriveranno. :giullare:
Tanti passano la vita a sognare, io il mio sogno lo guido
Immagine

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8816
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da sergio » giovedì 31 ottobre 2013, 14:38

mcr ha scritto:Sergio , Teuz ..... che dire......Aprilia ha cercato di rimediare e va bene così, ma non è possibile, che un difetto così eclatante, diagnosticato per email, richiedesse tutto 'sto tempo per essere analizzato e risolto dal Service di un marchio così blasonato. Per verificare la bontà del segnale della ruota fonica è sufficiente un oscilloscopio che ogni buon elettrauto ha, certo non tutti, ma quelli che fanno assistenza ufficiale devono avere e sapere usare.
Comunque anzichè fare domanda di assunzione a Noale, che è un po' lontano per me, mi sa che metterò l'insegna sul mio garage:"Officina assolutamente NON autorizzata". Vedrete quanti clienti arriveranno. :giullare:
Non autorizzata sicuramente che è molto molto meglio... :devil:

Sti quaquaraqua hanno levato il link diretto al PDF che avevo citato il 13 settembre dove c'era l'anomalia riscontrata sul sensore della RSV4
Brucaliffo che lo puoi recuparare ?
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

Avatar utente
Skorpio70
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1812
Iscritto il: lunedì 17 novembre 2003, 13:22
Tel: 338 7259865
Località: Siena

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da Skorpio70 » giovedì 31 ottobre 2013, 15:30

Buona Strada!!! :truzzo:
Piaggio Ciao --> Piaggio Vespa 125 ET3 Primavera --> Cagiva Elefant 3 --> Suzuki DR 600 --> Aprilia Caponord
Immagine

Avatar utente
ElCaimanDelPiave
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 10467
Iscritto il: domenica 15 marzo 2009, 23:16
Moto: Pegaso Strada 650 Arcadia
Località: Veneziano trasferito a Vicenza
Contatta:

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da ElCaimanDelPiave » giovedì 31 ottobre 2013, 17:13

Teuz, speriamo che abbiano risolto! :corna: :corna: :corna: :corna:

Certo che leggendo sul CNforum passa la voglia, sia di comprare una cn1200, anche se sono straconvinto che il tipo ci stia mettend del suo, e che non sappia molto quello che fa, ma non glie ne si puo' troppo fare una colpa, uno spende e vuole che la moto vada, mica deve sapere come funziona...
E poi, il capo di quel forum ne ha di tempo... ma quanto cavolo scrive? E io che credevo di essere prolisso ! :sbellica:
Un po' troppo servile nei confronti della casa, al contrario di aotr, che spesso esagera in senso contrario.. :ridi:

L'olio corrosivo... :roll: :roll: :roll:
L'elettronica e la pioggia.. :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:

Tra l'altro Claudiovolo si e' iscritto anche da noi. Lo chiamiamo a spiegarci cosa intendeva? :wink: :wink: :wink:
Pegaso: se non ti sporchi le mani godi solo a metà.

Ricorda: Coi freni, non si scherza.
__________________________________________________________
Canale Youtube:
https://www.youtube.com/channel/UCq5NxxY8jDuUNb8kXBc4KaA

Avatar utente
pimacnrr
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1217
Iscritto il: martedì 6 giugno 2006, 16:04
Località: C S G ALSENO PC
Contatta:

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da pimacnrr » giovedì 31 ottobre 2013, 17:19

teuz74 ha scritto:Rientrato ora da Noale.
Mi ha fatto piacere parlare con due tecnici, mi sono stati riportati i motivi del malfunzionamento e mi è stata data la possibilità di vedere i pezzi sostituiti.
Entriamo nello specifico.
Il problema era il pick-up sul volano motore, in pratica in fase iniziale di assemblaggio il pezzo probabilmente era stato montato male, troppo vicino al volano e i denti del volano non hanno fatto altro che spostarlo dalla sua sede ottimale dopo averlo rovinato per sfregamento.
Nonostante ciò riusciva a lavorare ma tirato al limite delle sue capacità ed evidentemente nel momento in cui le temperature di esercizio del motore salivano, lui non riusciva più a leggere la posizione sul volano.
Al primo intervento a Noale, ci si era accorti della sbagliata posizione del pick-up che è stato solamente riposizionato ma non controllato.
Dopo 10 giorni il pick-up già segnato dalle botte prese ha deciso di saltare definitivamente per cui impossibile l'avviamento anche a freddo.
Sostituiti dunque volano, pick-up, statore e rifatte le prove per vedere se il problema si ripresentava.
Sostituita anche la batteria perchè un po' fiacca dopo le innumerevoli messe in moto a vuoto.

Per adesso 50 chilometri, tre avviamenti a caldo e problema zero.

Comunque mi è stato riconosciuto il fatto che la mia 1200 abbia collezionato tutte le magagne a cui erano a conoscenza.

Ho parlato anche del caponordista di RC, a detta loro, un problema c'era ma anche il cliente ha delle colpe, la spia gialla era segnalazione che il ATC era disinserito e bastava reimpostarlo come dopo la calibrazione al cambio gomme.
Vedremo

Mi hanno esteso la garanzia di 6 mesi e ragalato una giacca in pelle con protezioni, non era ciò che mi interessava ovvio, però è un bel gesto come riconosco il fatto che mi sia stata l'occasione di una riconsegna "fuori dagli schemi" direttamente in fabbrica, direttamente dai tecnici che hanno preso in consegna la mia moto.

Auguratemi buona strada... ne ho bisogno :wink:
E menomale !!
Adesso che hai fatto e fatto fare l'esperienza non manca altro che auguri e BUONE STRADE !! Pier
Un mototourista ....convinto !
Immagine

Avatar utente
D@rione
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 16706
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 20:08
Moto: ETV1000 Caponord
Località: Montespertoli (Fi)
Contatta:

Re: Problemi avviamento a caldo

Messaggio da D@rione » giovedì 31 ottobre 2013, 17:44

GRANDISSIMO TEUZ!!! EVVAI!!!!

:tutticontenti: :tutticontenti:
Old chiken makes good "knor"..

"Ei fu nel tempo si ritratto.../che per agir a vendetta/lo scherno mise in atto./Darion della motocicletta/è ora lui a crear lo scatto!"(by Bikelink)

KTM 1290 Super Adventure S - La Diavola: 20.000km
Capo ETV1000 - La Bestiolona: 144.000km
Pegaso Cube: 22.000km

Immagine

Rispondi

Torna a “Elettrica\Elettronica CN 1200”