Statore KO... consigli

Bobine, regolatore, accensione, rele', fari e simili
madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » domenica 20 novembre 2016, 20:51

Ciao a tutti. Lavorando sulla mia Pegaso ie del 2001 per riparare problemi al blocchetto accensione, sostituzione regolatore, mi sono imbattuto in un problema.
Corrente di ricarica appena sufficiente (13,5V tutto spento), sostituito il regolatore. sorpresa... non è cambiato nulla.
Ho misurato i valori a vuoto dello statore e i parametri tra i 3 fili del generatore. Tutto regolare... 20V al minimo 70V 5000rpm e il dubbio è rimasto. smonto il carter e... :grrr:
20161120_181405.jpg
ora la domanda: Prezzo? dove lo trovo? usato? ricostruito?
e una curiosità c'è olio nel carter, è normale?

:help:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
angyomni
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 225
Iscritto il: martedì 19 aprile 2016, 15:23
Moto: Pegaso Cube 99
Località: Assisi

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da angyomni » lunedì 21 novembre 2016, 9:32

Mi smbra che sulla pagina fb ci fosse pubblicità di qualcuno che li ripristinava e tornavano nuovi...prova a cercare li tra i post vecchi...

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1597
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da Lupo motociclista » lunedì 21 novembre 2016, 9:43

madmax ha scritto: Ciao a tutti. Lavorando sulla mia Pegaso ie del 2001 per riparare problemi al blocchetto accensione, sostituzione regolatore, mi sono imbattuto in un problema.
Corrente di ricarica appena sufficiente (13,5V tutto spento), sostituito il regolatore. sorpresa... non è cambiato nulla.
Ho misurato i valori a vuoto dello statore e i parametri tra i 3 fili del generatore. Tutto regolare... 20V al minimo 70V 5000rpm e il dubbio è rimasto. smonto il carter e... :grrr:
ora la domanda: Prezzo? dove lo trovo? usato? ricostruito?
e una curiosità c'è olio nel carter, è normale?

:help:
Dunque che ci sia olio è normale, anzi guai se non ce fosse, contruibuisce al raffreddamento dello statore.
Potresti anche levare l'avvolgimento bruciato, ripristinando i contatti, in fondo un elemento su 18 non è fondamentale, però già che che lo hai smontato dallo a uno dei tanti che lo riparano di mestiere, te lo riavvolge con filo più grosso e meglio isolato: li trovi in rete facilmente digitando su google oppure su FB.
Raccontaci poi com'è andata. :)

P.S. Quello che ripara statori su FB è questo: https://www.facebook.com/ripristino.sta ... nref=story
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » lunedì 21 novembre 2016, 11:29

In effetti stava funzionando (male) con una bobina fusa. Tempo permettendo provo a riavvolgerla con del rame, recuperato da un trasformatore, piuttosto che isolarla. Troppa smania di riaccendere la moto visto che le giornate almeno qui permettono. Poi, con calma, guardo cosa si trova di usato e a che prezzi. Così ragiono se comprarla o far rifare la mia.

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1597
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da Lupo motociclista » lunedì 21 novembre 2016, 12:11

Un consiglio, cerca del rame, ovviamente dello stesso diametro, con doppia smaltatura. Quelli a smaltatura normale non vanno molto bene come facilmente puoi vedere.
Occhio al senso di avvolgimento e ai contatti, essendo un alternatore trifase non sono intuitivi e se lo monti in controfase si fotte subito. Occorre anche la resina di isolamento/fissaggio per isolare e fermare il tutto, non so dove la vendano.
Auguri e buon lavoro. :birra: :onda:
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » lunedì 21 novembre 2016, 12:34

Pulendo con cautela ho recuperato sia i terminali di partenza che il verso. Li c'è ancora la resina quindi non dovrebbe dare problemi. Sul nuovo avvolgimento provo ad approssimarmi al diametro e alle spire. Metterò la calza e lo smalto che si dava sui trasformatori EAT... nel peggiore dei casi: "che si fotta!" ;)

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1597
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da Lupo motociclista » lunedì 21 novembre 2016, 16:49

In effetti se uno ha un po' di manualità non è un lavoro difficile.
Ricordo da ragazzo, radioamatore, quando ribobinavo i trasformatori non riuscivo MAI a fargli stare lo stesso numero di spire, poi imparai qualche trucchetto del mestiere, tipo tendere il filo con un aggeggio ad hoc e la cosa un po' migliorò.
Qui però si parla di filo piuttosto grosso, dovrebbe essere più facile.
In ogni caso bravo a cimentarti. :clapclap: :ok:
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
giuliano66
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 161
Iscritto il: lunedì 31 agosto 2015, 8:30
Moto: CN 1200 Rally
Località: Cadore (BL)

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da giuliano66 » lunedì 21 novembre 2016, 17:48

quanti km ha lo statore ???

madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » lunedì 21 novembre 2016, 22:06

Ne ha circa 40000, il carter sembrerebbe mai essere aperto. Quindi è quello originale.
Ho la moto da un paio di settimane, l'ho ritirata con la batteria andata e non l'hanno fermata nemmeno i 200 km sotto il diluvio. Rincorrere i piccoli difetti di una moto di 15 anni è quasi un hobby adesso. :old:

Avatar utente
Futuromane
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2000
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2012, 19:57
Moto: Aprilia Futura Pegaso Ie
Tel: 347 0626511
Località: Casalmaggiore

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da Futuromane » martedì 22 novembre 2016, 8:31

Se vuoi, ne ho già costruiti un paio
Se non hai fretta mi mandi il tuo e te lo revisiono
APRILIA NEL CUORE NELL'ANIMA

madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » martedì 22 novembre 2016, 20:56

Fretta no, più smania di poterla usare, aggiungi l'orgoglio dell'autoriparazione...
Ad ogni modo domani rimonto lo statore Frankenstein e vediamo che succede. Se fonde ancora ne parliamo volentieri. Grazie per ora. :)

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1597
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da Lupo motociclista » mercoledì 23 novembre 2016, 10:27

madmax ha scritto: Fretta no, più smania di poterla usare, aggiungi l'orgoglio dell'autoriparazione...
Ad ogni modo domani rimonto lo statore Frankenstein e vediamo che succede. Se fonde ancora ne parliamo volentieri. Grazie per ora. :)
Il problema nasce dal surriscaldamento locale: in determinati punti il prelievo eccessivo di corrente dall'alternatore fa si che (legge di Joule) il filo si scaldi sino a far fondere il rivestimento resinico che lo isola dalle altre spire. Un volta fuso anche in un piccolo punto la spira va in cortocircuito con un altra provocando così ulteriore surriscaldamento che in breve tempo porta alla fusione di tutto il rocchetto.
Per questo è importante la doppia smaltatura dei fili, se li hai isolati in tela direi che dovrebbero andare bene; per caso hai parecchie utenze che consumano corrente? Fari aggiuntivi, manopole riscaldate, ecc. ?
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » mercoledì 23 novembre 2016, 21:21

Nessuna utenza che consumi molto, oltre al semplice anabbagliante e stop posteriore. Anche se ho la moto da pochissimo, posso dirti che con l'esiguo livello di carica concesso, veniva usata regolarmente dal precedente proprietario. Lo dimostrano i 40000 km a carter sigillato e bobina fusa. L'unica cosa che ho notato è che la bobina non è la prima della serie di quella fase, ed era in corto verso il nucleo, quindi a telaio. Lo statore erogava i 70v/5000 rpm da manuale su tutte le fasi, ma pieno carico credo si sedesse un po troppo e il regolatore non andava oltre i 13.5

Perché non sono fuse le altre bobine?!
Perché la bobina fusa era proprio quella più in basso nel carter?
Ho trovato smeriglio dalle parti del pickup, probabilmente della ruota libera. Che volando in giro abbiano eroso la resina? Olio con potere corrosivo? O magari olio bollente. Ad ogni modo credo che il solo surriscaldamento non basti... sarebbero venute a mancare anche le altre sullo stesso ramo.... o no....

Mah! Oggi troppo lavoro... non sono riuscito a rimontare. Domani vediamo che succede. :)

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1597
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da Lupo motociclista » giovedì 24 novembre 2016, 9:27

madmax ha scritto: Nessuna utenza che consumi molto, oltre al semplice anabbagliante e stop posteriore. Anche se ho la moto da pochissimo, posso dirti che con l'esiguo livello di carica concesso, veniva usata regolarmente dal precedente proprietario. Lo dimostrano i 40000 km a carter sigillato e bobina fusa. L'unica cosa che ho notato è che la bobina non è la prima della serie di quella fase, ed era in corto verso il nucleo, quindi a telaio. Lo statore erogava i 70v/5000 rpm da manuale su tutte le fasi, ma pieno carico credo si sedesse un po troppo e il regolatore non andava oltre i 13.5

Perché non sono fuse le altre bobine?!
Perché la bobina fusa era proprio quella più in basso nel carter?
Ho trovato smeriglio dalle parti del pickup, probabilmente della ruota libera. Che volando in giro abbiano eroso la resina? Olio con potere corrosivo? O magari olio bollente. Ad ogni modo credo che il solo surriscaldamento non basti... sarebbero venute a mancare anche le altre sullo stesso ramo.... o no....

Mah! Oggi troppo lavoro... non sono riuscito a rimontare. Domani vediamo che succede. :)
Le bobine non sono identiche tra loro, esistono tollerenze, errori...inoltre casualità, come quella che hai citato.
Fai un sommatoria del tutto e il risultato è una bobina, posto magari nel punto più caldo sempre immersa nell'olio bollente senza il raffreddamento dell'aria di quelle superiori, con una spira in meno, con del filo con meno smaltatura che si surriscalda et voilà il gioco è fatto.
A quel punto, con una bobina in meno, la corrente cala leggermente e salva le altre.
E' un'ipotesi, eh? :egizio:

Mi raccomando una fotografia del lavoro finito!
Ancora :clapclap: :clapclap:
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

madmax
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 21 ottobre 2016, 13:59
Moto: Pegaso i.e. 650

Re: Statore KO... consigli

Messaggio da madmax » venerdì 25 novembre 2016, 21:55

Finito!!! :stufo: Dopo aver pulito riavvolto e isolato la bobina sono riuscito a rimontare.
20161125_214109.jpg
Una volta richiuso il carter e fatto girare il motore ho scoperto che non era cambiato nulla, poca carica sulla batteria. Ho immaginato avesse ceduto qualche altra bobina, le fasi erano in corto verso il telaio. Oggi ho smontato dinuovo e... sorpresa nulla di bruciato. Controllando e ricontrollando ho scoperto che uno fili della nuova bobina toccava sul carter. isolato, richiuso... testato! Missione compiuta :doppiok: 14V Pieno carico.

Grazie a tutti per i consigli e al lupo per la notevole preparazione ed esperienza.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “Elettrica/elettronica PEGASO”