smontata ruota libera help!!

Rispondi
Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8834
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Messaggio da sergio » mercoledì 24 settembre 2008, 14:10

gallistor ha scritto:a proposito...il mio, che cavolo di motore è?! 655??? ha i carter scuri...
Che cavolo di motore è? :o
Sono tutti 655
perchè 655 significa:
6 e 5 quanta 5 valvole
come i bmw che sono 654
6 e 5 quanta 4 valvole
ma di che anno è la tua......forse del 1992_1993 ? solo loro hanno i carter neri.........
un saluto

p.s. "che cavolo" di motore però non si dice :-?
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

gallistor
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 15:48
Località: Bologna

Messaggio da gallistor » mercoledì 24 settembre 2008, 14:40

Grande Sergio...si del 93, ora stavo spulciando tutta la discussione, e qualcosa inizio a realizzare. A proposito, te hai qualcosa tipo manuali foto o procedure che mi possano aiutare, no perchè ho proprio intenzione di aprirla e con i pezzi alla mano verificare che cosa ho distrutto. Magari se non ti disturbo troppo ti contatto privatamente, questa è la mia mail guido.m81@libero.it
Grazie e scusate per il cavolo! :(

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8834
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Messaggio da sergio » mercoledì 24 settembre 2008, 21:22

gallistor ha scritto:Grande Sergio...si del 93, ora stavo spulciando tutta la discussione, e qualcosa inizio a realizzare. A proposito, te hai qualcosa tipo manuali foto o procedure che mi possano aiutare, no perchè ho proprio intenzione di aprirla e con i pezzi alla mano verificare che cosa ho distrutto. Magari se non ti disturbo troppo ti contatto privatamente, questa è la mia mail guido.m81@libero.it
Grazie e scusate per il cavolo! :(
Guarda, ti serve il manuale officina, l'estrattore del volano e buona volontà
Poi se hai problemi postali qui che in parecchi meglio di mè ci hanno messo le mani sul volano...quindi quache dritta la trovi
Un saluto
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

gallistor
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 15:48
Località: Bologna

Messaggio da gallistor » giovedì 25 settembre 2008, 11:42

perfetto, vi tengo aggiornati!

Avatar utente
rianorPEG
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 245
Iscritto il: domenica 14 ottobre 2007, 12:50
Località: Bologna

Messaggio da rianorPEG » mercoledì 1 ottobre 2008, 14:16

Sapevo che sarebbe prima o poi giunto anche per me il momento di postare in questo thread.. Ebbene: da qualche tempo a questa parte (un paio di mesi?) la peggy ha iniziato a darmi dei problemi in avviamento. Se per disgrazia non parte al primo colpo di start (cosa ahimè quasi impossibile) dopo un istante inizia a tuonare con botti e rumoracci pazzeschi, tanto che la gente intorno mi guarda male. Anche in passato mi aveva dato qualche volte questo problema, ma ora diciamo che avviene un avviamento su 3.
Immagino che sia senza ombra di dubbio la ruota libera, però volevo chiedervi un paio di cose prima di buttarmi in questa nuova impresa: quanto tempo può durare prima di rompersi del tutto e lasciarmi a piedi? E' molto urgente intervenire ora o posso aspettare ancora qualche mese?
E soprattutto, me la posso cavare con la sola ruota libera o mi tocca sostituire anche tutti gli amici che le stanno intorno?

Avatar utente
maxbunker
Diversamente dinamico
Diversamente dinamico
Messaggi: 2580
Iscritto il: sabato 22 novembre 2003, 18:33
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da maxbunker » mercoledì 1 ottobre 2008, 15:13

rianorPEG ha scritto:< ... >
Se per disgrazia non parte al primo colpo di start (cosa ahimè quasi impossibile) dopo un istante inizia a tuonare con botti e rumoracci pazzeschi, tanto che la gente intorno mi guarda male. Anche in passato mi aveva dato qualche volte questo problema, ma ora diciamo che avviene un avviamento su 3.
< ... >
Guarda, quando e' rotta la ruota libera, generalmente il motore non gira proprio ... :roll:
Sembrerebbe + un problema di carburazione a freddo ...

Attendiamo pareri + esperti ... :wink:

L@mps :motosmile:
Max
MaxBunker: Lazio (RM) - Roma
Pegaso I.E. - 2003 - Rosso Mirò

Immagine
"Aho, sò pezzi de fero non figli..." [Bugio: 2/10/2009]

Avatar utente
rianorPEG
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 245
Iscritto il: domenica 14 ottobre 2007, 12:50
Località: Bologna

Messaggio da rianorPEG » mercoledì 1 ottobre 2008, 15:58

Però il rumore è meccanico, tipo ferraglia che sbatte.. Per quello ho pensato alla ruota libera

Avatar utente
flash66
FRENO BENE
FRENO BENE
Messaggi: 387
Iscritto il: sabato 1 luglio 2006, 20:09
Località: Assemini

Messaggio da flash66 » mercoledì 1 ottobre 2008, 23:22

rianorPEG ha scritto:Però il rumore è meccanico, tipo ferraglia che sbatte.. Per quello ho pensato alla ruota libera
confermo inizia a girare a vuoto ed ha produrre dei rumori di ferraglia.
ciao :tutticontenti:
Pegaso Cube luglio 2000 full black
Edamus, bibamus, gaudeamus

Avatar utente
giuscocco
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 1 gennaio 2008, 18:50
Località: Monastir -CA

Rumori di ferraglia

Messaggio da giuscocco » giovedì 2 ottobre 2008, 7:27

Caro Rianorpeg, leggendo il tuo post ho vissuto nuovamente il calvario della ruota libera.
I sintomi che descrivi sono identici a quelli che evidenziava la mia Pegaso a carburatori del 93, nella quale sono intervenuto personalmente su due versanti:
1) Ruota libera e ingranaggio folle (vedi post a pagina 6 per i dettagli)
2) Smontaggio, pulizia accurata e taratura dei due carburatori
Adesso la moto è PERFETTA! da un anno, mette in moto a caldo o freddo senza utilizzo della leva aria, in qualsiasi stagione, con un avviamento singolo.
Se devi intervenire personalmente per la riparazione, acquista l'estrattore apposito per il volano e prima di utilizzarlo, rinforzalo con un cordone di saldatura poichè potrebbe spaccarsi nell'utilizzo.
<omissis>
+=============================+
Mod. Max Bunker 2/10/08 9:00
Non si puo' fare richiesta/cessione esplicita di materiale coperto da copyrights sul forum.
Vedere ... CON LA BRUGOLA IN MANO: Manuali officina ... leggere please ...
Grazie & scusate ...
+=============================+

Avatar utente
giuscocco
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 1 gennaio 2008, 18:50
Località: Monastir -CA

Scuse dovute

Messaggio da giuscocco » venerdì 3 ottobre 2008, 22:37

Scusa Max e scusate ragazzi, ma ho scritto senza riflettere adeguatamente. Conosco i vincoli sui diritti d'autore.

Avatar utente
maxbunker
Diversamente dinamico
Diversamente dinamico
Messaggi: 2580
Iscritto il: sabato 22 novembre 2003, 18:33
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da maxbunker » sabato 4 ottobre 2008, 7:31

:ok: :wink:
Grazie a te per la tua generosita' !!! :ok1:

L@mps :motosmile:
Max
MaxBunker: Lazio (RM) - Roma
Pegaso I.E. - 2003 - Rosso Mirò

Immagine
"Aho, sò pezzi de fero non figli..." [Bugio: 2/10/2009]

gallistor
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 15:48
Località: Bologna

Re: smontata ruota libera help!!

Messaggio da gallistor » sabato 28 febbraio 2009, 17:47

Regaz, incoraggiato dalla bella giornata, riproponendomi di risolvere finalmente il problema della ruota libera ho fatto lo scarico dell'olio come prima operazione e tadaaaaa, nel tappo c'erano dei pezzetti di ferro non proprio piccoli...come se fossero la parte finale di qualche ruota dentata di ingranaggi. A questo punto mi sorgono dei dubbi sul fatto che il motore sia inchiodato. Prima di 3° dalla discesa di casa mia riuscivo a farla accendere, ora solo sgommata e ruota bloccata dura! E' possibile che girando con la ruota libera rotta abbia distrutto qualche ingranaggio i cui relativi pezzi siano andati in giro nel motore con relativo grippaggio?!!? Sono seriamente preoccupato...non ci dovrebbero essere dei filtri che bloccano le impurità?! Aiuto...

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8834
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Re: smontata ruota libera help!!

Messaggio da sergio » sabato 28 febbraio 2009, 22:11

Smonta il volano .....
Lamps
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

gallistor
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 15:48
Località: Bologna

Re: smontata ruota libera help!!

Messaggio da gallistor » lunedì 2 marzo 2009, 13:40

Si infatti è quello che vorrei fare, Sergio ogni tanto passa di qua che ti aggiorno ok?!

peppe7617
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2009, 21:29

Re: smontata ruota libera help!!

Messaggio da peppe7617 » martedì 2 giugno 2009, 1:16

Salve a tutti!!!! :D
anche io sono un pegasista e come molti fortunati :evil: :evil: :evil: ho il problema della ruota libera. La bella scoperta l'ho fatta non appena ho tirato via il volano :azz:, la molla della rutota libera era in frantumi. Grazie alle tante informazioni raccolte su QUESTO forum (ne approfitto per ringraziare tutti coloro che riempiono le pagine chiarendo i molti lati oscure della meccanica) mi sono icoraggiato e sono partito per questa avventura ( anche perchè non avendo fondi a disposizione, per i costi elevati della riparazione presso un'officina e il basso valore commerciale del MOSTRO :D ). Per chiarire la situazione, il tutto è partito intorno al 6 maggio 2009, quando dopo un'accurata manutenzione per la preparazione estiva mi apprestavo a mettere in moto. I primi due avvii tutto ok, al terzo sento il motorino d'avviamento che va a vuoto, subito mi assale il dubbio della testa dell'alberino dell'indotto, così nel pomeriggio smonto il motorino d'avviamento, lo apro e con grande dolore :cry: :malato: mi accorgo che una delle 4 calamite si è sbiciolata. Mi chiedo com'è possibile??? Guardando e pulendo bene i pezzi mi accorgo meglio che la flangia di accoppiamento che va al motore, cioè da dove passa l'alberino con l'ingranaggio, è rotta. Allora chiedo in giro se è possibile saldarlo e tornirlo, ma sembra che sia un pò difficile più che altro, che l'accoppiamento poi risulti uguale a prima. Allora provo a cercarlo nelle varie officine o sfasciacarrozze ma nulla, anzi mi dicono che saarà impossibile trovarlo perchè sicuramente mi venderanno tutto il motorino d'avviamento. Allora provo a chiedere ad un'officina autorizzata APRILIA, qui a Livorno, quanto costerebbe comprare un motorino nuovo la risposta è stata, "Ti conviene buttare la moto perchè viene 820 €". Vi lascio immaginare la mia faccia a tali parole....Comunque poi tra una chiacchiera e l'altra esce fuori che lui usato avrebbe quel pezzo che mi occorre ma non avrebbe il cilindro con le 4 calamite. Convinto di rimediare facilmente alla calamita, compro la flangia alla modica cifra di 50€ :nero: (sapeva che non l'avrei mai trovata). A distanza di qualche giorno tramite un amico meccanico di Pontecagnano (SA) riesco a reperire il cilindro con le calamite il tutto a 20 € (ho speso 15 € di spedizini complimenti alle poste). Peccato però che il pezzo che mi è arrivato probabilmente era di un BMW F650 quindi diverso dal mio. Comunque scrutandolo bene ho visto che la differenza era sulla lunghezza, cioè 6 mm più lungo. Così andando da conoscenti di un cantire navale ho portato i due cilindri e gli ho chiesto di tagliarlo e tornirlo. Il tutto a costo ZERO. Contentissimo vado a rimontare il tutto e lo provo al banco. Con esito prova positivo rimonto il tutto alla mia signora e fortemente emozionato collego il booster in modo da avere un bello spunto e..e...e ma...nooooooooooooo gira ancora a vuotooooo.???? A questo punto non mi resta che eseguire lo smontaggio del volano e di tutto il resto, con la grande scoperta menzionata in precedenza. Nel frattempo ho chiesto ad Aprilia per i ricambi il prezzo è di circa 600 € per sostituire i tre pezzi principali dell'ingranaggio. Per la sola ruota libera mi è stato chiesto circa 250€, alla Ducati 130 €, mercoledì chiedero alla BMW, ma come già visto sul forum penso che sia intorno ai 90 €. Il dubbio mio però è: avendo l'ingranaggio dove si accoppia la ruota libera con il volano, un pò usurato e cioè qualche decimo di millimentro di scalino, è necessario sostituirlo oppure posso rimontarlo così???? Poi, la sede dove va a girare la ruota libera è rugosa và sostituita o vabbene una leggera carteggiata??? Infine, se volessi provare la modifica con la molla del paraolio mi dite di che misura deve essere e la posizione di come devono essere rimessi i rulli???Grazie a TUTTI e scusatemi se mi sono dilungato.

Rispondi

Torna a “Ruota libera PEGASO ROTAX”