Smontaggio motore

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8741
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Messaggio da sergio » lunedì 7 aprile 2008, 21:36

Socio79 ha scritto:

Il blocco non l'ho messo... una volta in posizione gli alberi non ho spostato niente e ho rimontato tutto come prima mantenendo la fase.
Se hai paura di sbagliare però metti il blocco che è più sicuro! :wink:

Ciao e lamps a tutti!!!
Dai a mettere il blocco ci vuole un attimo.... :wink:
Importante e ure allentare il tendicatena.....
poi levare l'albero a camme è un attimo si stringe il prigioniero e viaaaa
Forza e coraggio che dopo aprile viene maggio :salta:
Un saluto
p.s. da poco ho registrato le valvole a 141.000 km
prima, non è mai stato necessario.......
Ho dovuto diminuire lo spessore della valvola di aspirazione dx di 0,05 mm da 3,40 a 3,35.... :wink:
Ora gira come un orologio e tira come un mulo
Quindi non vi resta che dargli il gasssssssssss alle vs. motorette e dormire sonni tranquilli :wink:
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

Cadutoqua
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 264
Iscritto il: lunedì 26 aprile 2004, 11:53
Località: Borgomanero

Messaggio da Cadutoqua » mercoledì 16 aprile 2008, 10:44

ciao

ieri ho parlato con il mecca che mi ha messo a posto la Pegghi per la guarnizione della testa e pare che secondo lui quando si fa il lavoro, sia meglio sostituire i prigionieri perchè tendono a diventare "cotti".

non so se la cosa trova riscontro tra i guru della meccanica qui sul forum , ma visto che mi è stato riferito chiedo se è una cosa sensata oppure lascia il tempo che trova.
Pegaso 650 i.e. bluevert/grigio 2001

Avatar utente
Socio79
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1674
Iscritto il: giovedì 1 maggio 2003, 2:00
Località: Cogliate (MB)

Messaggio da Socio79 » mercoledì 16 aprile 2008, 21:18

Ciao!!! :D

E' possibile che avvenga questa snervatura, sopratutto in condizioni termomeccaniche gravose...

X quanto riguarda il mio operato, fatte alcune misurazioni micrometriche, non ho rilevato nulla di anomalo, consiglio cmq, nel caso vengono smontati, di scambiare il prigioniero tra i due scarichi con uno dei 2 vicini all'aspirazione.
Nel caso si fosse realmente indebolito, sarebbe così esposto a una fatica minore...

Ciao e lamps a tutti!!! :D :tunz:
- Pegaso i.e. 2001 Bluevert (recovery)
- Honda CBF 1000 F

Ciao e lamps a tutti!!! :D :tunz:

Rispondi

Torna a “Guarnizione testa PEGASO ROTAX”