ricaricare batteria anche se collegata

Cruscotto, ecu, blocchetti, luci, regolatore, batteria
Rispondi
PaoloD
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 827
Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 23:41
Moto: nessuna
Tel: 3tre9-33uno7due30
Località: Rosasco (PV)

ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da PaoloD » giovedì 3 marzo 2016, 23:26

come da titolo...
La mia Trail, come tutte le altre peggy 660 ha l'immobilizer... che lampeggia sul cruscotto a moto spenta.
Non ho l'antifurto, nè Aprilia, nè di concorrenza.
Volevo installare una presa accendisigari, anche per ricaricare la batteria nei periodi di inattività.
Secondo voi per mettere la batteria sotto carica la devo scollegare dall'impianto della moto o la lascio collegata anche se ci sono degli "utilizzatori" come l'immobilizer in esecuzione?
Io pensavo che mettere sotto carica la batteria mentre l'immobilizer sta lavorando non sia buona cosa...
Ditemi la vostra.

Avatar utente
tissy
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2354
Iscritto il: domenica 6 novembre 2011, 0:09
Località: vado ligure

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da tissy » venerdì 4 marzo 2016, 0:27

Io l ho sempre lasciata attaccata...
se sei incerto tieni aperto;se sei veloce sei fernando proce!!!!centauratiiiiii...... Immagine

Avatar utente
pegaso27
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 778
Iscritto il: martedì 1 settembre 2015, 20:54
Moto: stelvio ntx

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da pegaso27 » venerdì 4 marzo 2016, 0:34

La puoi lasciare attaccata

Avatar utente
GioSolo
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1541
Iscritto il: sabato 16 maggio 2015, 9:22
Moto: Yamaha XT1200ZE Worldcrosser
Località: Maglie (LE)

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da GioSolo » venerdì 4 marzo 2016, 7:01

Lasciala pure attaccata. Io faccio così . La tolgo solo se devo fare un ciclo di desolfatazione per via del fatto che se perdesse del liquido (come è successo) potrebbe danneggiare la moto. Ma considera che sulla capo la posizione è reclinata, non so sulla pegaso.
GioSolo ... la Capo mi faceva impazzire!!!... in tutti i sensi!!!...e continua a farlo!!!
Immagine

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1593
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da Lupo motociclista » venerdì 4 marzo 2016, 9:33

Lasciala attaccata, non patisce. La centralina, ma soprattutto il cruscotto sono protetti da sovratensioni.
L'unica cosa da evitare sono i desolfatatori attaccati a batteria inserita, dato che danno dei picchi di oltre 100 volt, taluni arrivano a 200, non sono sicuro che il cruscotto regga una simile sovratensione, nel dubbio eviterei.
La nostra batteria è inclinata di circa 30 gradi e questo, come in tutti i casi, porta ad un leggero degrado delle prestazioni.
L'ho giusto smontata ieri per provarne un altra e mi sono pure accorto che mancava di acqua distillata , alla faccia della "free maintenance".
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

PaoloD
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 827
Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 23:41
Moto: nessuna
Tel: 3tre9-33uno7due30
Località: Rosasco (PV)

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da PaoloD » venerdì 4 marzo 2016, 10:02

Ma sì io uso il caricabatterie del LIDL, non penso che abbia la funzione di desolfatazione...

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1593
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da Lupo motociclista » venerdì 4 marzo 2016, 18:04

PaoloD ha scritto: Ma sì io uso il caricabatterie del LIDL, non penso che abbia la funzione di desolfatazione...
Ovviamente non ce l'ha.
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

PaoloD
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 827
Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 23:41
Moto: nessuna
Tel: 3tre9-33uno7due30
Località: Rosasco (PV)

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da PaoloD » venerdì 4 marzo 2016, 19:51

ho letto sulla confezione e dice che "con un particolare processo di ricarica evita la formazione di solfato sulle piastre degli elementi della batteria" .........

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1593
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da Lupo motociclista » venerdì 4 marzo 2016, 20:09

PaoloD ha scritto: ho letto sulla confezione e dice che "con un particolare processo di ricarica evita la formazione di solfato sulle piastre degli elementi della batteria" .........
Se porti la tensione di ricarica intorno ai 16 volt per parecchie ore la formazione di bollicine tende a diminuire la solfatazione. Ma è' un palliativo, un buon desolfatatore invia dei picchi di tensione a 100-200 volt con correnti di oltre 100 ampere a frequenze elevate e intervalli di qualche secondo. Questo riesce a spaccare i cristalli, troppo grossi, di solfato di piombo, ripristinando la capacità iniziale del' accumulatore.
Ma occorre un circuito dedicato, di non facile realizzazione.
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

PaoloD
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 827
Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 23:41
Moto: nessuna
Tel: 3tre9-33uno7due30
Località: Rosasco (PV)

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da PaoloD » venerdì 4 marzo 2016, 20:26

In effetti quello del LIDL dovrebbe caricare ad alta tensione, sui 16-17 volt... un palliativo...
D'altrone se fosse stato un caricabatterie con desolfatatore ed altri optional non sarebbe costato solo 19,90euro...

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1593
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: ricaricare batteria anche se collegata

Messaggio da Lupo motociclista » sabato 5 marzo 2016, 11:36

PaoloD ha scritto: In effetti quello del LIDL dovrebbe caricare ad alta tensione, sui 16-17 volt... un palliativo...
D'altrone se fosse stato un caricabatterie con desolfatatore ed altri optional non sarebbe costato solo 19,90euro...
Io ho sia il caricabatterie, pagato 25 euro preso in ferramenta perchè quello della LIDL era finito (avrei voluto prenderlo anche io), che il desolfatatore , costo 25 euro preso in rete. Sto aspettando che arrivi.
Poi ho scoperto che su Aliexpress costava 13 euro.... :angry:
Per ora ho due batterie da 12Amp/h e vorrei capire quale sia quella in condizioni migliori da usare e tenere l'altra di scorta.
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Rispondi

Torna a “Elettrica/Elettronica PS”