MANUALE FAI DA TE - SMONTAGGIO CRUSCOTTO

Il vademecum di AOTR per chi vuole cimentarsi nell'arte della manutenzione della Pegaso Minarelli

MANUALE FAI DA TE - SMONTAGGIO CRUSCOTTO

Messaggioda giamaica75 » mar 8 lug 2014, 21:19

Attrezzi necessari: cacciavite a croce, cacciavite a croce molto corto, taglierino (o cacciavite a taglio molto fine), silicone, attrezzi da saldatura (per circuiti)

1) Innanzitutto occorre smontare il cruscotto, quindi occorre smontare le otto viti che tengono la flangia (cornice) del cruscotto ferma al corpo della moto, vedi FOTO 1
2) Dopodichè si sgancia il connettore del cruscotto ed infine si levano le tre viti che tengono fermo il cruscotto alla flangia.
3) A questo punto avete il cruscotto in mano, pensateci bene prima di aprirlo perchè nuovo costa dai 300 ai 600 euro a secondo di dove lo comperate e se non siete un po' abili manualmente è meglio rinunciare.
4) Dovete levare il coperchio nero, molto spesso è stato fissato con del silicone, quindi con decisione passate la lama del cacciavite lungo il bordo sino a staccare tutto il silicone e poi , un po' facendo leva con il cacciavite e un po' tirando con le mani dovete levare il coperchio. E' un operazione non facile perchè occorre decisione e delicatezza allo stesso tempo per non spaccare il coperchio o la plastica trasparente. Noterete delle linguette della plastica trasparente che la tengono agganciata al corpo del cruscotto, è inevitabile che una o due si rompano, non preoccupatevi , il silicone , dopo aggiusterà tutto. Cercate di non romperne troppe.
5) A questo punto occorre levare la lancetta dal suo perno. E' un operazione difficile perchè va levata SENZA girarla troppo, altrimenti rovinerete il motorino, come è successo a me (riparazione=80 euro!)
6) Levata la lancetta il resto è facile, la mascherina si leva senza problemi (ha una piccola striscia di adesivo doppio) e dovete svitare le viti che fissano la piastra al corpo nero e che sono, appunto, sotto la mascherina.
7) Adesso dovreste trovarvi nella situazione della Foto 2
8) Rifate le saldature indicate con il cerchietto rosso, in rari casi occorre risaldare anche quelle sotto il piccolo monitor (mi dispiace non ho fotografie di questa parte).
9) Rimontate il tutto in senso inverso.

Info utili:
- ATTENZIONE a non fare come il sottoscritto che per posizionare la lancetta ha sforzato il fine ed il fondo corsa per metterla
sullo zero: ci va messa solo infilandola sul perno, non girandola.
- Eventualmente, montata la lancetta, e senza la plastica trasparente ricollegate il connettore e verificate, facendo il check, che il contagiri misuri il giusto e non sia ottimista o pessimista.Il mio segna dai 50 ai 100 giri in più, ma non mi da fastidio.
- Ho fatto un piccolo forellino nella plastica trasparente, di lato in maniera invisibile, per eliminare l'effetto condensa, a voi la scelta se farlo o meno.
- Nel rimontare mettete il silicone che vi aggrada, poco, molto o niente. anche qui a vostra scelta.
- Inserite bene il connettore, non è facilissimo e talvolta sembra di averlo connesso correttamente invece non funziona nulla, con i dovuti spaventi del caso,
controllate prima di avvitare le 8 viti finali.
- Godetevi la luce rossa.

FOTO 1.jpg

foto 2.jpg

foto 3.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Moto possedute: Superbravo 3 - Vespa PX150E - Yamaha XT600E - Aprilia Pegaso Strada - Aprilia Pegaso 125

Immagine
Immagine
Avatar utente
giamaica75
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
 
Messaggi: 5148
Iscritto il: sab 7 apr 2012, 22:52
Località: Drammen, Norway (provenienza San Lorenzo Maggiore, BN)
Moto: Pegaso Strada 2006
Tel: +4790576316

Torna a Tutorial Pegaso Minarelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite