Ho provato la tiger 800

Avete provato un modello nuovo, o anche un modello non nuovo ma che non conoscevate? Raccontate tutto in questa sezione.
Avatar utente
Ale11
SAW - L'enigmista
SAW - L'enigmista
Messaggi: 2422
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2003, 2:00
Località: Montelupo

Ho provato la tiger 800

Messaggio da Ale11 » domenica 12 dicembre 2010, 20:02

Partiamo dalla posizione in sella; leggermente caricata sulle braccia, quel tanto da scaricare un pò di peso dalla schiena senza pregiudicare la comodità. Gambe comode, giusta la angolazione del ginocchio (sono alto poco più di 1.8 m) e sella leggermente più morbida di quella standard della capo. La prima sensazione è quella di salire su una “motoretta”, manca tutta quella opulenza che regala la caponord, il quadro risulta un po’ basso ma credo sia solo questione di abitudine, comunque ci sono tutte le informazioni che servono (anche il consumo istantaneo) in un piccolo spazio.. Alcuni particolari forse era meglio coprirli con qualche plastica perché danno l’idea di molto spartano …. ma cosette di poco conto. Ora viene il bello, la moto si solleva dal cavalletto con un leggerezza disarmante, un tocco sul pulsante start e il tre cilindri prende vita…a orecchio sembra più un mille che un 800, un suono bello pieno e gutturale, è la mia prima volta su questo tipo di motore, ricorda un quattro cilindri, ma più rauco …..bello mi piace molto. Ora si parte…….ghghgghhg……. spenta :oops: :oops: …… la frizione è talmente morbida che con i guantoni invernali e soprattutto l’abitudine alla capo, faccio fatica a sentire lo stacco.. Ok riproviamo cerco di usare più orecchio e via…..dolce, la prima sensazione che avverto. La leva del cambio la trovo troppo orizzontale quindi non mi trovo troppo bene e non riesco a ingranare le marce con naturalezza, mi devo sforzare …..il cambio sembra un po’ legnoso, ma credo sia colpa della posizione del mio piede,gli innesti sono molto silenziosi. Dal motore si sente a malapena qualche vibrazione, ma veramente poca roba. Comincio a giocare col gas…….il motore reagisce subito al richiamo regalando una bella spinta che si rinforza molto velocemente ruotando di pochi gradi la manopola …. insomma sempre pastoso ma anche bello vigoroso…..non c’è la botta del rotaxone, ma c’è una spinta costante e forte ……. sempre. Ora mi voglio togliere una curiosità, ingrano tutte le marce fino alla sesta e scendo con la velocità fino a circa 30 km/h e spalanco ……. Quasi mi commuovo, dopo una piccola incertezza, mi sembra che fossi ben al di sotto del 2000 giri, il motore comincia a spingere in avanti, in un modo che non mi sarei immaginato , fluido e senza esitazioni (ho fatto alcuni tornanti in quinta) . Purtroppo dati i 30 minuti della prova, non sono riuscito ad allontanarmi abbastanza dal traffico di Firenze quindi non sono riuscito a salire sopra i 6000 giri, ma fino a qui c’è tutto quello che può servire e di più. Il suono che esce dallo scarico è inebriante, ad ogni semaforo mi ritrovavo a sgasare come fanno i quindicenni sui motorini…….per fortuna me l’hanno data con il pieno!!! Chi è stato a Firenze conosce il suo asfalto…..in alcuni punti veramente disastrato, le sospensioni assorbono bene, ma si ha la sensazione di essere su una naked rialzata, più che su un enduro, le imperfezioni vengono trasmesse al manubrio senza disturbare troppo, comunque rimane sempre stabile e agile al tempo stesso. Purtroppo sempre per lo stesso motivo, non ho potuto affrontare ne curvoni veloci ne curve divertenti, quindi non mi posso sbilanciare troppo, ma le premesse sono buone a far supporre tanto divertimento su e giù per i passi appenninici. I freni mi son sembrati abbastanza modulabili e se richiamati con decisione pronti a farti…alzare il posteriore. Uffa, sono gia passati i 30 minuti (che “putroppo” sono diventati 40). Che dire, nonostante il giro in un centro abitato non sia il massimo, questa 800, mi ha entusiasmato, leggera e con un bel motore motore, non è cattivo ma ho avuto l'impressione che in spazi "più aperti" la strada scorrerebbe molto velocemente sotto le chiappe. Credo che non mi perderò la prova della xc....... Avrei ancora tanto da scrivere, ma non mi piace scrivere poemi (come se questo fosse corto) se volete qualche info e se sono in grado di darvela, sono a vostra disposizione.

Avatar utente
D@rione
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 16727
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 20:08
Moto: ETV1000 Caponord
Località: Montespertoli (Fi)
Contatta:

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da D@rione » lunedì 13 dicembre 2010, 15:29

Io l'ho vista dal vivo all'Eicma ma non l'ho provata. L'impressione è stata ottima, visivamente parlando, ora che leggo il tuo resconto capisco che anche meccanica e motore sono ok. Ebbravi!!! :ok: :ok:
Old chiken makes good "knor"..

"Ei fu nel tempo si ritratto.../che per agir a vendetta/lo scherno mise in atto./Darion della motocicletta/è ora lui a crear lo scatto!"(by Bikelink)

KTM 1290 Super Adventure S - La Diavola: 22.000km
Capo ETV1000 - La Bestiolona: 144.000km
Pegaso Cube: 22.000km

Immagine

Avatar utente
Ale11
SAW - L'enigmista
SAW - L'enigmista
Messaggi: 2422
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2003, 2:00
Località: Montelupo

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Ale11 » lunedì 13 dicembre 2010, 15:49

Se non si montano la testa e la propongono ad un prezzo abbastanza distante dal gs800 potrebbero venderne a camionate!! Secondo me o requisiti per fare bene ci sono tutti!!

Avatar utente
Hit
Il mio cervello è un ossìmoro
Il mio cervello è un ossìmoro
Messaggi: 4210
Iscritto il: mercoledì 27 novembre 2002, 1:00
Moto: africa twin SD04 crf 1000
Località: empoli (Fi)
Contatta:

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Hit » lunedì 13 dicembre 2010, 16:33

non leggo il post che hai scritto, che peccato :roll:

:giullare:

All'eicma mi ha dato la sensazione di essere una moto molto versatile, seppur spompatella :zitto: :giullare:; la posizione di guida mi sembrava comoda, la schiena stava abbastanza dritta anche per il fatto che avevo le braccia abbastanza estese, (sono alto crica 1.80), l'angolo di piega dei ginocchi non eccessivo e niente male anche la posizione di guida in piedi.Avendo una pegaso del 99 il paragone tecnico è abbastanza stupido ma in un mercato che tende alle motopachidermasennònonseiganzoabbastanza credo che sia una moto azzeccata per un utenza a 360 gradi, capacità di carico senza problemi, e comodità e potenza che basta per guidare senza affaticarsi. Probabilmente la prova mi potrebbe far cambiare idea ma son proprio curioso della prova su strada :D
Ultima modifica di Hit il lunedì 13 dicembre 2010, 16:39, modificato 1 volta in totale.
Immagine


" Lo único que sé seguro es que el mundo está lleno de fronteras y que tengo la manía de querer cruzarlas para ver qué hay al otro lado [M. S.]

Avatar utente
Madmazz
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 570
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 15:07
Località: Cepagatti (PE)

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Madmazz » lunedì 13 dicembre 2010, 16:34

Se non ho letto male non hai parlato di come ripara dal vento, avendo una capo saprai fare un bel paragone credo........ dicci, dicci :P
Immagine

Avatar utente
Hit
Il mio cervello è un ossìmoro
Il mio cervello è un ossìmoro
Messaggi: 4210
Iscritto il: mercoledì 27 novembre 2002, 1:00
Moto: africa twin SD04 crf 1000
Località: empoli (Fi)
Contatta:

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Hit » lunedì 13 dicembre 2010, 16:41

P.S. speriamo che anche quest'anno il concessionario mi ridia i soldi per il pieno senza limiti di tempo :ridi:
Immagine


" Lo único que sé seguro es que el mundo está lleno de fronteras y que tengo la manía de querer cruzarlas para ver qué hay al otro lado [M. S.]

Avatar utente
sergioenrico
MOTOCICLISTA DILETTANTE
MOTOCICLISTA DILETTANTE
Messaggi: 849
Iscritto il: mercoledì 7 gennaio 2004, 15:56
Località: Pavia

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da sergioenrico » lunedì 13 dicembre 2010, 17:06

condivido interamente quanto scritto da Hit. Bella la sensazione di leggerezza, mi è piaciuto poco invece il manubrio. Troppo basso per l'eventuale guida in piedi ma ci sarà la versione con la ruota da 21 con una impostazione diversa. Purtroppo i 5 gradi di temperatura invitavano ad un guida mooolto prudente. Interessante il prezzo 8950 euros
sergio

Avatar utente
Ale11
SAW - L'enigmista
SAW - L'enigmista
Messaggi: 2422
Iscritto il: giovedì 24 aprile 2003, 2:00
Località: Montelupo

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Ale11 » lunedì 13 dicembre 2010, 17:53

Per il riparo dal vento posso dire poco, purtroppo, avendola prova in centro abitato e non avendo tempo per allontanarmi abbastanza non sono voluto/potuto andare oltre i 90 forse 100 km/h e per pochi secondi, ma su torace e casco non ho sentito molto vento, quindi potrei azzardare ad un riparo nella norma considerando, per me, il top quello della capo. Comunque la versione che ho provato aveva il cupolino standard, ma mi diceva il venditore che ce ne è anche uno maggiorato. Quasi quasi la xc la vado a provare a Lucca, ho visto dov'è il concessionario e mi sembra sia più vicino a strade più attendibili per una prova.
Si il manubrio è un pochino basso e questo tende a caricare il torace un pò in avanti e nella guida in piedi risulta un pò basso, ma sulla xc ci sono dei riser rialzati ma a detta di molti per fare l'off va ruotato un pò in avanti il manubrio per avere miglior controllo.

Avatar utente
Madmazz
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 570
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 15:07
Località: Cepagatti (PE)

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Madmazz » mercoledì 18 maggio 2011, 21:23

Ho trovato questi de articoli molto dettagliati sulla Tiger 800, magari a qualcuno interessano :wink:

http://www.fedrotriple.it/prova-tiger-800-xc-2010.html

http://www.fedrotriple.it/tiger-800-xc- ... iumph.html
Immagine

Avatar utente
Optimus Prime
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2507
Iscritto il: sabato 26 marzo 2011, 15:23
Moto: Yamaha XTZ 1200 First Edition
Località: Vercelli

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Optimus Prime » mercoledì 18 maggio 2011, 21:27

Vi lascio le mie impressioni ho avuto la possibilità di provare entrambe le versioni con un amico (a metà percorso ce le siamo scambiate) a Vigliano B.se da Viemme :

"dunque vediamo , io ero già in partenza orientato verso la versione XC con cerchi a raggi e becco alto in più l'esemplare da noi provato aveva su protezione faro in plexiglass trasparente e faretti di profondità con protezione metallica forata stile Touratech :)

voto complessivo dopo la prova (circa un 15 km di pure curve biellesi e pochi diritti veloci) 8.5 su 10 8)


estetica : dal vivo è carina non bellissima ma carina :o si fà vedere con discrezione , bello il bianco che maschera bene le discrepanze :wink: e come già detto purtroppo osceno ahimè il faro posteriore enorme e fuori sagoma dal parafango posteriore :(

motore : ottimo , brioso , marce ben rapportate e spunto da vendere , il tiro è costante (il mio primo 3 cilindri in assoluto alla guida specifico) e la moto specie in prima mi ha dato idea di una bella sprinter e facile da impennare :D

ciclistica : mi è parsa equilibrata per il tipo e peso della moto , freni pronti e sospensioni rigide :) .....la moto è bella altina dietro e unico appunto dovessi mai prenderla ruoterei il manubrio un filo più verso l'alto............ho trovato per le mie misure un pò troppo bassa l'impugnatura rispetto alla seduta ma la posizione in stile motard garantisce la giusta grinta nei percorsi misti :salta:

finiture : guidandola mi è piaciuta molto e anche la strumentazione è ben rifinita , forse caratteri un pò troppo piccoli ma bella anche se da moto stradale non da enduro e una chicca il contamarce che funziona in tempo reale non come altri visualizzando sempre il rapporto inserito e non O :ok: la moto è molto stretta ai fianchi quindi si guida con le gambe aderenti a serbatoio - fianchetti e motore sentendola proprio come un cavallo per fare un paragone :D

alla fine mi è parsa ben frenata , pesante il giusto forse anche poco in autostrada qualche oscillazione col vento potrebbe darla e molto vivace e briosa come una ragazzina scalpitante ù :x , unica pecca trovo un pò scarna la protezione dei plexiglass anteriori ai quali aggiungerei due deflettori a lato cupolino per avere un filo più di aerodinamicità o meglio esser meno esposti e quindi poter sostenere medie più elevate


@ la sorella più stradale invece gli dò un 6.5 su 10 :roll:

più rumorosa in scarico non mi ha convinto la risposta all'acceleratore data dai diversi rapporti ne le sospensioni :( , inoltre le ruote da 21 della versione XC sopra citata gli danno un agilità che in questa che monta le 19 in lega è un pò persa in generis :( .......manubrio qui corretto in forza della sella più bassa e marce un filo più lunghe che le danno meno spunto in partenza :wink:



in definitiva come da mia prima impressione globale la XC col becco è un gradino sopra anche due alla sorella :salta: :salta: :salta: , dovendo comprarla ci penserei poco dico la verità :D .............spero anche i consumi siano buoni ma credo che essendo non eccelsa di cc sbevacchi un pochino se si tiene un passo allegro :roll: "
"Pravda chto mechti uhodyat yesli kto-to ih ostavil"
"Il Viaggio non solo allarga la mente, le dà forma"

da Tuono 1000 R a CapoNord 1000 Abs a CapoNord Rally Raid poi a Super Tenerè 1200 First Edition

Avatar utente
Madmazz
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 570
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 15:07
Località: Cepagatti (PE)

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da Madmazz » venerdì 5 agosto 2011, 15:53

Optimus Prime ha scritto:.... marce un filo più lunghe che le danno meno spunto in partenza
Ma sei sicuro Optimus che la lunghezza dei rapporti sia diversa sulle due moTo ?
Immagine

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8934
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da sergio » venerdì 5 agosto 2011, 21:47

Optimus Prime ha scritto:"dunque vediamo , io ero già in partenza orientato verso la versione XC con cerchi a raggi e becco alto in più l'esemplare da noi provato aveva su protezione faro in plexiglass trasparente e faretti di profondità con protezione metallica forata stile Touratech :)

voto complessivo dopo la prova (circa un 15 km di pure curve biellesi e pochi diritti veloci) 8.5 su 10 8)

"
la XC monta un mono posteriore con serbatoio separato dell'azoto.....molto meglio rispetto alla versione stradale :wink:
quindi la tua scelta per quella da 21" mi sembra azzeccata e la condivido
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

Avatar utente
giomar1965
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 546
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2006, 22:47
Moto: Aprilia Caponord ETV 1000 ABS
Tel: 338-28.41.882
Località: SicuToscoLigure - La Spezia
Contatta:

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da giomar1965 » sabato 6 agosto 2011, 20:56

Secondo me il vero problema della tiger 800 xc sono le gomme a camera d'aria :evil: :evil: :evil:
Moto = 1.Ex Piaggio Bravo/Polini; 2.Ex Cagiva Ala Rossa 350; 3.Ex Suzuki Djebel 600; 4.Ex Aprilia Pegaso 650 IE; 5.Ex Kymco Dink 150; 6.Ex Suzuki V-Strom 650 K7; 7.Ora Aprilia Caponord ETV 1000 ABS + Kymco Dink 200i.

Immagine

Avatar utente
sergio
MONOmaniaco
MONOmaniaco
Messaggi: 8934
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2002, 1:00
Località: Cerveteri (Rm)

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da sergio » sabato 6 agosto 2011, 21:14

giomar1965 ha scritto:Secondo me il vero problema della tiger 800 xc sono le gomme a camera d'aria :evil: :evil: :evil:
Come fanno i possessori di KTM 990 e F800gs insieme a tutti gli altri che non possono montare gomme senza camera d'aria ?
Le ruote girano lo stesso :wink:
Immagine Immagine Immagine

Scrivo su questa comunità da un pò prima della fine del 2001 periodo in cui Lucaweb decise di rinominare "Pegasocube.it" in "Apriliaontheroad.com" unendo possessori di Pegaso e Caponord.

Avatar utente
paoricci
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 5788
Iscritto il: domenica 7 settembre 2003, 20:24
Località: Intorno a Varese....
Contatta:

Re: Ho provato la tiger 800

Messaggio da paoricci » sabato 6 agosto 2011, 21:40

Immagine

ME NE FREGO, NON SO' SE BEN MI SPIEGO !!

Rispondi

Torna a “LE PROVE DI AOTR”