Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

I tutorial dei nostri utenti per qualsiasi manutenzione, lavoro, modifica, fatti sulla Caponord ETV1000
Rispondi
Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4100
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da OnlyVu » venerdì 18 settembre 2015, 16:15

Per Caponord ETV 1000

Grado di difficoltà:
  • medio-basso
Attrezzi necessari:
  • sega per metalli
  • lima
  • carta abrasiva fine
  • trapano (meglio se a colonna)
  • punte per metallo
  • set maschi per filettare (M4)
Materiali necessari:
  • Tassello in plastica da muro diametro 10 mm.
  • Ritaglio lamiera di alluminio da 4 mm.
  • Ritaglio lamiera di acciaio inox da 2 mm.
  • Vite inox autofilettante da legno diametro 5 mm. lunghezza 45 mm.
  • 3 viti inox M5 lunghezza 6mm testa svasata a croce, a taglio o a brugola
Ulteriori note:
  • tutto è fattibile senza ricorrere a lavorazioni esterne (tipo tornitori o lavori cnc)
Eccomi qui, tre anni fa ho messo le biellette e due anni fa ho acquistato questo laterale RR, ora finalmente.....stanco di viaggiare con le zeppe al seguito :uaz:, sono riuscito a montarlo......ma naturalmente non proprio così come l'ho preso. :devil:
Era necessaria una piccola modifica rispondente a due diverse esigenze: preservarne l'integrità nell'utilizzo e disporre di un migliore appoggio sui fondi cedevoli.
Il tutto naturalmente, senza modificare assolutamente la struttura originale. :)
Il cavalletto RR, diversamente dallo standard, non tocca terra tramite una superficie liscia ma attraverso un bordo di qualche mm. di spessore, perimetrale rispetto alla base . :dubbio:
CRR001.jpg
Pur non avendo mai visto questi cavalletti usati, tutto lascia supporre che il bordino in questione non abbia vita facile nell'utilizzo normale.
In questo modo, la superficie di appoggio risulta assai ridotta ed è mooolto probabile che, nei continui microimpatti con l'asfalto, si possa intaccare e rapidamente grattugiare.
Ho pensato quindi che l'aggiunta di una base più larga avrebbe soddisfatto entrambe le esigenze di cui sopra e che, allo scopo, si poteva sfruttare un'altra peculiarità di questo cavalletto: il gambo cavo aperto inferiormente.

Date queste premesse, l'idea di un tassello per fissare una base maggiorata è venuta da se!

Ho optato per un normale stopper in plastica: utilizzarne uno metallico inserito ad interferenza probabilmente permetterebbe una solidità ancor maggiore.... d'altro canto però, risulterebbe molto più difficoltoso da rimuovere, se serve.
Inoltre la plastica è più leggera e...sicuramente inossidabile.
CRR002.jpg
CRR003.jpg
....poi va realizzata una basetta di alluminio corrispondente al perimetro interno della base in acciaio del cavalletto RR.....assicurandola con una vite autofilettante (inox 5x45).
CRR004.jpg
CRR005.jpg
Come si può notare, la basetta dispone di tre fori filettati da 4 mm per il fissaggio di una piastra esterna di appoggio.
CRR006.jpg
CRR007.jpg
Infine ecco il cavalletto con la piastra inox montata, assicurata con tre vitine M4 a testa svasata.
CRR008.jpg
CRR009.jpg
Sto testando la soluzione da una settimana e sia l'appoggio che l'inclinazione della moto (Capo ABS con biellette RR) risultano perfetti.
Completato il collaudo applicherò senz'altro un pò di frenafiletti alle tre vitarelle.
Perchè non si creino interferenze con il cavalletto centrale in fase di ripiegamento (ma ciò è scontato con il laterale RR, a prescindere cioè da questa modifica), bisogna ovviamente aver montato anche il centrale RR (è il mio caso), oppure disporre di un cavalletto standard allungato artigianalmente.
Le dimensioni della piastra inox sono state considerate proprio per ottenere il massimo appoggio, compatibilmente con lo spazio a disposizione quando il cavalletto viene richiuso.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di OnlyVu il giovedì 29 settembre 2016, 19:51, modificato 2 volte in totale.
Immagine

Avatar utente
GioSolo
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1541
Iscritto il: sabato 16 maggio 2015, 9:22
Moto: Yamaha XT1200ZE Worldcrosser
Località: Maglie (LE)

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da GioSolo » sabato 19 settembre 2015, 10:32

Complimenti per il tutorial :ok: Completo e ricco di informazioni. Non finirò mai di ringraziare chi, come te, mette a disposizione le proprie conoscenze per semplificare la vita a tutti gli altri :clapclap:
GioSolo ... la Capo mi faceva impazzire!!!... in tutti i sensi!!!...e continua a farlo!!!
Immagine

Avatar utente
lelex9
FRENO BENE
FRENO BENE
Messaggi: 366
Iscritto il: domenica 25 agosto 2002, 2:00
Moto: CapoCocca
Località: Montello

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da lelex9 » sabato 19 settembre 2015, 14:45

Caspita complimenti, questa potrebbe anche essere una buona soluzione per allargare la base anche nei cavalletti "standard"...

:clapclap:

Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4100
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da OnlyVu » sabato 19 settembre 2015, 19:12

lelex9 ha scritto: Caspita complimenti, questa potrebbe anche essere una buona soluzione per allargare la base anche nei cavalletti "standard"...

Si, ci ho pensato....essendo però molto diverso da questo cavalletto, bisognerebbe comunque forarlo (quindi modificarlo) per accedere allo stelo da sotto.
Poi, mentre questo RR ha già una sede che permette di ancorare tutto con una sola vite senza che nulla ruoti, per lo standard dovrebbe essere la piastra di allargamento ad avere una tale sede, per inserirne il piede..... analogamente agli accessori specifici prodotti a questo scopo, quindi CNC etc.


Nel caso del laterale standard, non è particolarmente difficile aggiugere una normale piastra più larga bloccandola al di sopra del piede....qualcuno l'ha fatto con successo.
Il problema sta nel conciliare questo, con la necessità di aumentare anche la lunghezza della stampella (il cosiddetto
enlarge your stand :uaz:) nel caso si montino le biellette corte.
Da questo punto di vista, mi sembra che il lavoro di Bimbo75 sia stato finora quello meglio riuscito.
Complicando un pò le cose, su questa falsariga, si potrebbe produrre una base di forma anche più complessa .

Prima di pensare ad allungare il laterale, si pone però la necessità di aumentare la lunghezza anche del centrale standard (in assenza di quello Rally Raid).
Diversamente, l'aumento del laterale è limitato al max. a 1/2 cm: quindi le cose si complicano un pò.
E poi, anche l'allungamento del centrale pone qualche inconveniente, perchè la relativa leva di azionamento si troverà ad essere spostata verso la coda della moto, finendo con il non corrispondere più con l'arresto in gomma sotto la pedana sx. Qui per approfondimenti.


Quindi quella qui descritta, è più che altro una soluzione che sfrutta la particolare forma di questo cavalletto per dotarlo di una base più larga e funzionale, tramite un'operazione facile e veloce da mettere in pratica, senza che servano altre modifiche.

Nel mio caso, la moto aveva già il centrale RR, quindi montando le biellette, la cosa più naturale era quella di mettere anche il laterale Rally Raid (trovato grazie ad un supercolpaccio :D).
Diversamente avrei cercato un altro cavalletto standard da allungare, saldando direttamente un nuovo piede allargato al posto dell'esistente.
Immagine

Avatar utente
Tatanka
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 4578
Iscritto il: domenica 13 settembre 2009, 22:10
Moto: Aprilia Caponord 2001
Tel: 3473757060
Località: Territorio Italiano - nello specifico Pescara

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da Tatanka » martedì 20 settembre 2016, 17:56

Riprendo questo post per chiedere di quanto bisognerebbe allungare il cavalletto laterale standard per adattarlo all'uso delle biellette corte?
L'Onore produce Oro, L'oro non produce Onore.

Skype:tatankablu

Moto possedute
Laverda 750 sf
Kawasaki 500 mach3,Z 400 F
Honda cb 750F,cbx 750,1000 cbr
Guzzi 850,Calif.1000 idroc.
Yamaha:500RD,FJ1100,FZR EXUP 1000,FJ1200 1986 1990.,

Immagine

Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4100
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da OnlyVu » martedì 20 settembre 2016, 18:38

Qui trovi la risposta.
Immagine

Avatar utente
Tatanka
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 4578
Iscritto il: domenica 13 settembre 2009, 22:10
Moto: Aprilia Caponord 2001
Tel: 3473757060
Località: Territorio Italiano - nello specifico Pescara

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da Tatanka » martedì 20 settembre 2016, 20:32

Credevo ci fosse qualcosa del tipo "taglia, allunga e risalda" :cool: :cool: :cool:
L'Onore produce Oro, L'oro non produce Onore.

Skype:tatankablu

Moto possedute
Laverda 750 sf
Kawasaki 500 mach3,Z 400 F
Honda cb 750F,cbx 750,1000 cbr
Guzzi 850,Calif.1000 idroc.
Yamaha:500RD,FJ1100,FZR EXUP 1000,FJ1200 1986 1990.,

Immagine

Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4100
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Re: Migliorare il cavalletto laterale Rally Raid

Messaggio da OnlyVu » giovedì 22 settembre 2016, 0:07

Spero ti basti questo....stesso topic qualche post più in basso.

Con il centrale standard, più di tanto non puoi allungare il laterale senza modificare anche il primo.....(io il centrale non lo modificherei: per alzare un pò la moto in parcheggio la modlità "Bimbo" secondo me è la migliore, però non agevola l'allungamento del laterale).

Oppure qui c'è la modifica descritta da Giotek......

Comunque potrebbe convenire parlarne su qualcuno dei forum citati, qui mi sa che siamo :offtopic:

**********************************************************************************************************************************************************


Per tornare a parlare della modifica oggetto di questo topic....segnalo che le tre viti che fissano la piastra inox è meglio prevederle M5 anzichè M4(come originariamente affermato e come ritratto in foto):
ho provveduto pertanto ad aggiornare quanto elencato nella lista degli ingredienti in alto.
Immagine

Rispondi

Torna a “Tutorial Caponord ETV1000”