Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

I tutorial dei nostri utenti per qualsiasi manutenzione, lavoro, modifica, fatti sulla Caponord ETV1000
Rispondi
Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4096
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da OnlyVu » mercoledì 7 giugno 2017, 23:50

Dopo lunga valutazione alla fine l'ho preso....e devo dire che ne sono soddisfatto sotto molteplici punti di vista.
Sto parlando dello Steelmate TP-90i Pro, il prodotto per il monitoraggio della pressione delle gomme, che a mio parere ha una marcia in più rispetto a tutti gli altri concorrenti, soprattutto per estetica, ma anche per la raffinatezza di alcune soluzioni (ad esempio le valvole a 90° che nessun altro prodotto può vantare di serie).

Per ulteriori informazioni e particolari, ne avevo già parlato qui: ho inserito questo topic tra i tutorial, essenzialmente per la parte che riguarda il fissaggio alla moto (tutto sommato abbastanza critico, se si vuole evitare di montare lo strumento sul manubrio e in ogni caso non sul manubrio biconico che è di sezione troppo grossa).

Partendo dal contenuto della confezione, abbiamo innanzi tutto lo strumento di monitoraggio della pressione ed il kit di fissaggio a manubrio.
In alternativa è possibile evitare di utilizzare il kit di fissaggio, impiegando un semplice adesivo per metterlo sul cruscotto.
TPMS019.jpg
Nel mio caso, oltre ad escludere la posizione al manubrio (possibile eventualmente modificando il diametro dell'attacco), ho però cercato di trovare anche un'alternativa all'adesivo (soluzione questa, che mi è subito sembrata parecchio posticcia)

Riguardo alle parti da montare sul cerchio ruota, oltre ai due sensori, vengono fornite due coppie di valvole con steli di diverso diametro: qui a sinistra quelle da 8, 3 mm idonee alla Caponord, a destra invece (con i sensori montati) quelle da 11,3 mm
TPMS020.jpg
Come si vede nella foto sotto, i sensori sono dotati di molla, che determina lo scollegamento dei contatti elettrici al di sotto dei 20 km/h, per risparmiare la batteria (durata dichiarata 5 anni).
TPMS021.jpg
Riguardo al fissaggio, la soluzione che ho adottato, come al solito, non prevede modifiche definitive a parti della moto: ho realizzato una semplice piastrina in acciaio inox (poi sabbiato per una finitura titan-look) che, come visibile in foto, oltre ai due fori di fissaggio alla moto ed alle quattro filettature da 3 mm per le brugole della gabbia che trattiene lo strumento, è dotata anche di un ulteriore foro in cui finisce un piccolo pernetto in plastica dello strumento stesso: è fatto per evitare rotazioni indesiderate, mentre in pratica serve a poco. I pezzi che rimangono inutilizzati con questa soluzione sono la base con le quattro filettature in ottone ed relativo cinturino dell'orologio, cioè il cavallotto fatto per i manubri da 22 mm di diametro del tubo.
TPMS022.jpg
Questa posizione laterale, oltre a sfruttare le viti di fissaggio presenti sul cruscotto, è stata scelta anche per evitare di avere il display luminoso dello strumento al centro della visuale, in previsione che possa dare fastidio nelle ore notturne: devo comunque dire che la luce emessa non risulta mai troppo forte e che, tranne che con il sole accecante di mezzogiorno, i valori sono sempre ben leggibili.
Da notare anche che il cavetto di alimentazione del display è rivolto verso l'alto: montando lo strumento in questo modo, esso può essere fatto passare nella fessura esistente tra le due parti sovrapposte del cruscotto (un pò più in alto a DX): in questo modo l'alimentazione segue un percorso molto breve ed è possibile occultare il più possibile il cavetto stesso.
TPMS023.jpg
TPMS024.jpg
Ricordo infine, che lo strumento oltre a visualizzare pressione e temperatura, è dotato di alert visuali ed acustici per i valori fuori dai range considerati accettabili (e questi in taluni casi sono personalizzabili).
Funziona anche da voltmetro ma non in visualizzazione continua: per vedere la tensione della batteria bisogna premere un pulsante e questa resta visibile per qualche secondo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di OnlyVu il giovedì 8 giugno 2017, 22:09, modificato 5 volte in totale.
Immagine

Avatar utente
phoenix78
Mi arrabatto con la bici
Messaggi: 3652
Iscritto il: venerdì 8 aprile 2011, 11:19
Località: roma/viterbo

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da phoenix78 » giovedì 8 giugno 2017, 0:28

una domanda soltanto, quando le batterie si scaricano si possono cambiare o devi ricomprare sensori?
Nihil Difficile Volenti

Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4096
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da OnlyVu » giovedì 8 giugno 2017, 0:49

In teoria i sensori sono sigillati alla grande e non ne è prevista l'apertura, in pratica penso che si possano aprire, ma considerato che è un'operazione delicata e che si dovrebbe andare dal gommista per smontare i sensori, poi tornarsene a casa per aprirli ed eliminare il collante, sostituire prima le batterie per poi risigillare tutto (tornando infine dal gommista per rimontare le gomme sui cerchi), penso che averne almeno un'altra coppia (pronta al momento dell'operazione e con le batterie già cariche) potrebbe essere molto utile.....a meno di non farsi tutto da soli......

Per i sistemi con sensori esterni, la sostituibilità della pila è sicuramente un punto a favore, un elemento critico è invece, secondo me, che i sensori per rilevare la pressione premono sulla valvola....non mi sono fidato di una simile soluzione, per questo ho scelto quelli interni che hanno anche ulteriori vantaggi:

- massima impermeabilità (anche con guadi etc.)
- rilevamento della temperatura interna molto più accurato
- sensori al riparo da furti e smarrimenti
- facilità di gonfiaggio senza rimozione preventiva del sensore esterno (se non si acquistano valvole a "T")

Nella foto qui sotto si vede bene la sigillatura:
TPMS025.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di OnlyVu il giovedì 8 giugno 2017, 9:49, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
phoenix78
Mi arrabatto con la bici
Messaggi: 3652
Iscritto il: venerdì 8 aprile 2011, 11:19
Località: roma/viterbo

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da phoenix78 » giovedì 8 giugno 2017, 3:41

beh, per me invece è una fregatura bella e buona
ho i miei come questi e non ne comprerò altri simili
i sensori di scorta costano oltre 70euri l'uno. non è affatto proponibile come soluzione

se sei contento del tuo acquisto mi fa piacere e in fondo 5 anni non sono pochi se sono veri ma a me non piace, preferisco gli altri
oppure, visto che te sei molto bravo in queste cose potresti provare a cercarne di compatibili ed ho visto che universali ce ne sono di mille tipi a prezzi decenti, anche 15euri l'uno
Nihil Difficile Volenti

MIT0590
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1011
Iscritto il: venerdì 20 novembre 2015, 20:44
Moto: ETV 1000
Tel: 3805880636
Località: Aprilia (LT)

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da MIT0590 » giovedì 8 giugno 2017, 18:54

Bello Fabio... Come ti ho già detto, mi piace talmente tanto che al prossimo cambio gomme lo monto di sicuro... A saperlo prima lo avrei già fatto montare due settimane fa... Bella anche la piastrina di montaggio, come sempre hai fatto un capolavoro...
Immagine

Avatar utente
napo orso capo
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 3293
Iscritto il: domenica 24 aprile 2011, 0:34
Località: polenton

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da napo orso capo » giovedì 8 giugno 2017, 22:57

Concordo sul fatto che non ci sia da fidarsi di quelli a sensore esterno......vorrei metterlo anch'io ma ho i cerchi a raggi della factory e quindi camere d'aria :(
Immagine
Immagine

Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4096
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da OnlyVu » mercoledì 21 giugno 2017, 15:23

napo orso capo ha scritto: Concordo sul fatto che non ci sia da fidarsi di quelli a sensore esterno......vorrei metterlo anch'io ma ho i cerchi a raggi della factory e quindi camere d'aria :(
Volevo evitare che fossero loro a sgonfiarmi le gomme per poi poterlo leggere sul display.... :uhahah:
Immagine

Avatar utente
D@rione
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 16702
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 20:08
Moto: ETV1000 Caponord
Località: Montespertoli (Fi)
Contatta:

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da D@rione » mercoledì 21 giugno 2017, 18:25

ma questi sensori sono "leggibili" dal Garmin 390LM? o secondo te bisogna montare quelli specifici garmin?
Old chiken makes good "knor"..

"Ei fu nel tempo si ritratto.../che per agir a vendetta/lo scherno mise in atto./Darion della motocicletta/è ora lui a crear lo scatto!"(by Bikelink)

KTM 1290 Super Adventure S - La Diavola: 12.000km
Capo ETV1000 - La Bestiolona: 144.000km
Pegaso Cube: 22.000km

Immagine

Avatar utente
OnlyVu
FORUM-DIPENDENTE
FORUM-DIPENDENTE
Messaggi: 4096
Iscritto il: domenica 6 marzo 2011, 23:02
Moto: ETV 1000 Caponord ABS 2004
Località: Albano Laziale (RM)

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da OnlyVu » giovedì 22 giugno 2017, 18:47

Leggendo sul web, emerge che non esiste uno standard tecnico comune (protocollo fisico, elettrico o software) per i sensori e che i produttori hanno generato una multitudine di design per i sensori stessi.
Un denominatore comune potrebbe essere il bluetooth (esistono sistemi basati su di esso), ma non so se Garmin lo adotti (di solito si evita di usare piattaforme aperte per l'ovvio motivo di proteggere il business) .

Se al contario i sensori comunicassero in base ad esso, credo che potresti effettivamente pensare di poter montare facilmente qualcosa di diverso dagli originali.

In ogni caso i gommisti dispongono di apparecchiature che consentono di riprogrammare i sensori in base all'elettronica di bordo del mezzo.....trovandone uno ferrato in materia, si potrebbe capire se esistono sensori interni Garmin-compatibili.

A queste considerazioni si può aggiungere:

- I sensori Steelmate non mi risulta che vengano commercializzati sfusi, cioè venduti al di fuori del kit (bisognerebbe approfondire il tema, dato che saranno probabilmente made in China).

- trovare altri sensori compatibili potrebbe essere non troppo agevole, in quanto ne esistono un'infinità per auto, ma pochissimi per moto.

Quelli per auto hanno forme fatte apposta per essere collocati lateralmente sul cerchio nella zona dove si trova la valvola: non sembrano adatti al montaggio sulle moto (che hanno la valvola al centro del canale).

Nel tuo caso penso sia meglio usare le valvole a forma di "T", unitamente ai sensori esterni dedicati.
Permettono di evitare di rimuovere i sensori (e relativi fermi di sicurezza da sbloccare con la chiave in dotazione) tutte le volte che devi gonfiare le gomme: una volta fissati rimangono al loro posto senza continui interventi svita/avvita: presumo che se li monti bene problemi non dovrebbero darne.
Ultima modifica di OnlyVu il giovedì 22 giugno 2017, 19:53, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Avatar utente
D@rione
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 16702
Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 20:08
Moto: ETV1000 Caponord
Località: Montespertoli (Fi)
Contatta:

Re: Steelmate TP-90i Pro - TPMS per Caponord ETV 1000

Messaggio da D@rione » giovedì 22 giugno 2017, 19:41

grazie per la risposta! :ok:
Old chiken makes good "knor"..

"Ei fu nel tempo si ritratto.../che per agir a vendetta/lo scherno mise in atto./Darion della motocicletta/è ora lui a crear lo scatto!"(by Bikelink)

KTM 1290 Super Adventure S - La Diavola: 12.000km
Capo ETV1000 - La Bestiolona: 144.000km
Pegaso Cube: 22.000km

Immagine

Rispondi

Torna a “Tutorial Caponord ETV1000”