La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Sezione Generale: tutto quello che c'è da dire!!!
Rispondi
Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1544
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da Lupo motociclista » mercoledì 2 novembre 2016, 11:42

Complice il ponte dei Santi ed il bel tempo sono andato al mare con la mia fida.
Curve e curvette del Col di Tenda e ho notato che mentre la terza è una marcia eccezionale, utilissima nel misto, la quarta è "stupida" (si fa per dire, eh? :wink: ) troppo lunga per il misto, inutile sui rettifili perchè soppiantata dalla quinta:
Già, la quinta fosse un briciolo più lunga non guasterebbe, basterebbe poco per i trasferimenti in autostrada, in modo da tenere il motore un po' più basso di giri.
La prima è OK, la seconda non saprei, la terza ottima, quarta e quinta leggasi sopra.
Voi cosa ne pensate?
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22039
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da fedro69 » mercoledì 2 novembre 2016, 12:23

in effetti anch'io utilizzo molto terza e quinta :sisi:
(e soprattutto la terza é davvero un "sogno": da circa 30 ad oltre 100 km/h senza problemi! :truzzo: )
trovo però la quarta non "stupida" ma ben utilizzabile per mantenere un ritmo sostenuto
sul misto largo -magari in pendenza :cool: - ma anche svicoli autostradali e simili,
dove la quinta risulta troppo lunga (soprattutto per il freno motore ma anche sulla ripresa in uscita di curva)
e la terza costringerebbe a regimi estremamente elevati ed eccessivo uso della frizione in rilascio ...
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1544
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da Lupo motociclista » mercoledì 2 novembre 2016, 13:11

fedro69 ha scritto: in effetti anch'io utilizzo molto terza e quinta :sisi:
(e soprattutto la terza é davvero un "sogno": da circa 30 ad oltre 100 km/h senza problemi! :truzzo: )
trovo però la quarta non "stupida" ma ben utilizzabile per mantenere un ritmo sostenuto
sul misto largo -magari in pendenza :cool: - ma anche svicoli autostradali e simili,
dove la quinta risulta troppo lunga (soprattutto per il freno motore ma anche sulla ripresa in uscita di curva)
e la terza costringerebbe a regimi estremamente elevati ed eccessivo uso della frizione in rilascio ...
Ma una quarta un po' più corta non ti piacerebbe?
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22039
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da fedro69 » mercoledì 2 novembre 2016, 13:56

diciamo che non ne sento il bisogno ;-)
la trovo godibilissima così com'é fra i 90-110 ed i 130-150 km/h :truzzo:
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1544
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da Lupo motociclista » mercoledì 2 novembre 2016, 14:08

fedro69 ha scritto: diciamo che non ne sento il bisogno ;-)
la trovo godibilissima così com'é fra i 90-110 ed i 130-150 km/h :truzzo:
Vabbè era tanto "pour parler" per usare un termine errato, ma di uso comune.
Certo una bella sesta....
Sì, lo so sono noioso e ripetitivo, me ne vado subito :wc:
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22039
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da fedro69 » mercoledì 2 novembre 2016, 15:29

ma figurati! :friends:
'sta storia esce ciclicamente, e una ragione ci dev'essere ;-)
però senza una decina di cv di "supporto" credo sarebbe controproducente
sia allungare la quinta che riuscire in qualche modo a montare una sesta marcia nel carter :roll:
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

Avatar utente
giamaica75
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 5851
Iscritto il: sabato 7 aprile 2012, 22:52
Moto: Pegaso Strada 2006
Tel: +4790576316
Località: Drammen, Norway (provenienza San Lorenzo Maggiore, BN)

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da giamaica75 » mercoledì 2 novembre 2016, 16:25

Lupo, ma il cambio a 6 marce?! [emoji848]
Ah già, qua non siamo su fb, niente nuove reclute che abboccano... [emoji23][emoji23][emoji23]
Moto possedute: Superbravo 3 - Vespa PX150E - Yamaha XT600E - Aprilia Pegaso Strada - Aprilia Pegaso 125

Immagine
Immagine

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1544
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da Lupo motociclista » mercoledì 2 novembre 2016, 16:29

giamaica75 ha scritto: Lupo, ma il cambio a 6 marce?! [emoji848]
Ah già, qua non siamo su fb, niente nuove reclute che abboccano... [emoji23][emoji23][emoji23]
Esatto e sei pregato non solo di tacere quando i babbal...pardon :D , i lettori abboccano, ma di darmi man forte. :giullare:
Avessi tempo, e voglia sopratutto, farei un sito per confermare l'esistenza del kit
Visto che qui siamo più seri mi domandavo se solo io sento l'esigenza di una differente spaziatura per le marce
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
animaster84
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 944
Iscritto il: lunedì 20 gennaio 2014, 13:52
Moto: PegasoStrada "Perla"
Località: Città di Castello (PG)

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da animaster84 » giovedì 3 novembre 2016, 13:58

Lupo motociclista ha scritto:
giamaica75 ha scritto: Lupo, ma il cambio a 6 marce?! [emoji848]
Ah già, qua non siamo su fb, niente nuove reclute che abboccano... [emoji23][emoji23][emoji23]
Esatto e sei pregato non solo di tacere quando i babbal...pardon :D , i lettori abboccano, ma di darmi man forte. :giullare:
Avessi tempo, e voglia sopratutto, farei un sito per confermare l'esistenza del kit
Visto che qui siamo più seri mi domandavo se solo io sento l'esigenza di una differente spaziatura per le marce
L'idea del sito è stupenda!!! :uhahah: :uhahah: :uhahah:
Immagine Immagine Immagine
Aprilia Pegaso Strada "Perla" @7850 rpm - Moto Guzzi Airone 250 Sport II Serie - 1952
Immagine

Avatar utente
giamaica75
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 5851
Iscritto il: sabato 7 aprile 2012, 22:52
Moto: Pegaso Strada 2006
Tel: +4790576316
Località: Drammen, Norway (provenienza San Lorenzo Maggiore, BN)

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da giamaica75 » giovedì 3 novembre 2016, 14:02

Eh, buona si... qualcuno fece una cosa simile con un falso annuncio ebay... [emoji848][emoji848]
Moto possedute: Superbravo 3 - Vespa PX150E - Yamaha XT600E - Aprilia Pegaso Strada - Aprilia Pegaso 125

Immagine
Immagine

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22039
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da fedro69 » venerdì 4 novembre 2016, 16:28

Questo invece é un vero annuncio ebay:
Pegaso Trail e nella descrizione ha inserito "Gears: Six-speed manual" :o :o :giullare:
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

Avatar utente
giamaica75
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 5851
Iscritto il: sabato 7 aprile 2012, 22:52
Moto: Pegaso Strada 2006
Tel: +4790576316
Località: Drammen, Norway (provenienza San Lorenzo Maggiore, BN)

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da giamaica75 » venerdì 4 novembre 2016, 16:59

Lupo! Sei tu, vero? [emoji23][emoji23][emoji23]
Moto possedute: Superbravo 3 - Vespa PX150E - Yamaha XT600E - Aprilia Pegaso Strada - Aprilia Pegaso 125

Immagine
Immagine

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1544
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da Lupo motociclista » sabato 5 novembre 2016, 10:32

Io non avrei mai scritto: "...small corrosion as typical for an Italian machine..."
Testa di ca****. :grrr:
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
giamaica75
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 5851
Iscritto il: sabato 7 aprile 2012, 22:52
Moto: Pegaso Strada 2006
Tel: +4790576316
Località: Drammen, Norway (provenienza San Lorenzo Maggiore, BN)

Re: La spaziatura delle marce nella Pegaso strada

Messaggio da giamaica75 » sabato 5 novembre 2016, 12:56

Eh, macchine e moto italiane erano famose negli anni 70-80 per la ruggine, la brutta reputazione è dura a morire... poi è vero che la vernice del motore non regge tanto bene, eh...
Moto possedute: Superbravo 3 - Vespa PX150E - Yamaha XT600E - Aprilia Pegaso Strada - Aprilia Pegaso 125

Immagine
Immagine

Rispondi

Torna a “PEGASO-STRADA-FUN-FACTORY”