Filtro a spugna

Sezione generale: per i possessori della versione dual sport
Rispondi
Avatar utente
Misso
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 53
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 13:12
Moto: Pegaso Trail, Leonardo 250

Filtro a spugna

Messaggio da Misso » martedì 5 giugno 2018, 20:14

Oggi mi sono imbarcato nell'autocostruzione del filtro a spugna per la mia PT.
Filtro01.JPG
L'idea di "cannibalizzare" un vecchio filtro normale, incollandoci sopra la spugna al posto della carta plissettata, non mi è piaciuta molto perchè vorrei poter togliere la spugna dal telaio, così da poterla lavare, ungere e strizzare a dovere dopo ogni giro su strade polverose.
Filtro02.JPG
L'idea su cui sto rimuginando prevederebbe una semplice retina in alluminio (magari bordata con un sottile strato di silicone da alte temperature) che tenga in sede la spugna e le impedisca di venir risucchiata.
Filtro03.JPG
Filtro04.JPG
Filtro05.JPG
L'ideale sarebbe una seconda retina dietro, ma lo spazio è poco e non vorrei che la spugna, strizzata fra le due reti, poi lavorasse male.
Filtro06.JPG
Idee, suggerimenti, critiche, consigli.....?1? :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine

Avatar utente
Misso
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 53
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 13:12
Moto: Pegaso Trail, Leonardo 250

Re: Fitro a spugna

Messaggio da Misso » venerdì 8 giugno 2018, 23:46

Il progetto è andato avanti.

In primis ho bordato la retina di alluminio con del silicone da alte temperature, tenendo il tutto steso e fra due fogli di plastica per avere delle superfici lisce ed omogenee
Filtro07.JPG
Una volta asciugato il silicone, ho rifilato i bordi con cutter e righello così che poi avesse delle dimensione da restare perfettamente inserito nel supporto filtro.

Per il montaggio ho prima imbevuto la spugna con un po' di olio motore (quello specifico per filtri è troppo appiccicoso per essere usato in questa fase "creativa"...), poi ho unto con vaselina tecnica il liscio bordo in silicone della retina, così da permettergli di scivolare bene durante l'inserimento .

Ho girato tutto il giorno per città :ps: ed alla sera ho smontato il filtro per controllare… :dubbio:

Purtroppo questo sistema non funziona! :azz: Vibrazioni, unto e sovra-pressioni in rilascio, hanno fatto sputare la spugna fuori dalla cornice
Filtro08.JPG
A questo punto non resta che provare la soluzione classica (con la spugna incollata a caldo nel telaio di un vecchio filtro :nausea:) o ingabbiare la spugna fra due retine, riuscendo nel non semplice intento di non schiacciarla troppo ma di far si che faccia tenuta sui bordi. :-?

Vediamo se la notte porta consigli…. :dorme:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Immagine

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1502
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Fitro a spugna

Messaggio da Lupo motociclista » sabato 9 giugno 2018, 8:16

Io ho usato la cornice del vecchio filtro che è perfetta per dimensioni, robustezza e, essendo di materiale plastico/gommoso, non si danneggia minimamente nei lavaggi.Perche’ la Vuoi scartare? Olio io non ne ho messo, riduce troppo il flusso dell’aria e ,per le strade che io frequento, inutile. Certo se fai spesso sterrati il discorso cambia.
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
Misso
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 53
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 13:12
Moto: Pegaso Trail, Leonardo 250

Re: Fitro a spugna

Messaggio da Misso » sabato 9 giugno 2018, 12:57

E si, io faccio spesso e volentieri strade a fondo naturale e quindi l'olio nel filtro diventa importante.
Se ho ben capito tu hai tolto dal filtro originale sia la carta che la retina metallica ed hai incollato poi la spugna alla guarnizione blu che rimane, con della colla a caldo ?
Immagine

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1502
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Fitro a spugna

Messaggio da Lupo motociclista » sabato 9 giugno 2018, 13:02

No,no,no...tolto solo la carta, la rete metallica rimane ed è di grande utilità.
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
Lupo motociclista
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 1502
Iscritto il: lunedì 28 ottobre 2013, 13:09
Moto: Pegaso strada 2008
Località: TORINO

Re: Fitro a spugna

Messaggio da Lupo motociclista » sabato 9 giugno 2018, 13:05

Scusa, ma già hai un filtro doppio strato, quindi particolarmente filtrante, olio mi pare sin troppo, naturalmente parere personale e opinabile
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
gioroma
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 10160
Iscritto il: lunedì 17 gennaio 2011, 20:36
Moto: caponord 1000 etv 2006
Tel: 320 1703855
Località: cesano maderno mb

Re: Fitro a spugna

Messaggio da gioroma » sabato 9 giugno 2018, 15:23

l'olio trattiene la polvere e quindi è importante inumidire............non bagnare il filtro................. :doppiok:
gio
majesty 250-kawa zr7s-cn etv 1000......lamotomiglioredelmondoquandovà...ma.......
Immagine

Avatar utente
Misso
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 53
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 13:12
Moto: Pegaso Trail, Leonardo 250

Re: Fitro a spugna

Messaggio da Misso » domenica 10 giugno 2018, 17:50

… e siamo al filtro MK.2...!

Ho fatto una gabbietta di circa 15mm di spessore con della rete di alluminio e l'ho inserita nel portafiltro. Vi ho poi inserito un pezzo di spugna da filtri (circa 80mm x 168mm) e dal vecchio filtro in carta ho recuperato la guarnizione con la retina.
Filtro09.JPG
Filtro10.JPG
Fatta secca la scimmia del filtro in spugna, adesso sporge spontanea la domanda: ma la carburazione adesso come sarà ?!? :sisi: :-?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Misso il domenica 10 giugno 2018, 19:52, modificato 2 volte in totale.
Immagine

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 23562
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Fitro a spugna

Messaggio da fedro69 » domenica 10 giugno 2018, 18:23

uguale a prima! :uaz:

... comunque bel lavoro, complimenti! :ok:
Immagine
Immagine__Più che la Morte, bisognerebbe temere di non aver vissuto__Immagine

Avatar utente
animaster84
NUOVO STAFF
NUOVO STAFF
Messaggi: 893
Iscritto il: lunedì 20 gennaio 2014, 13:52
Moto: PegasoStrada "Perla"
Località: Città di Castello (PG)

Re: Filtro a spugna

Messaggio da animaster84 » martedì 12 giugno 2018, 13:59

Complimenti! :urra:
Se vuoi puoi scrivere anche nella parte relativa ai "Tutorial Pegaso Minarelli" viewforum.php?f=509
Apri un nuovo topic, e inserisci descrizioni ed immagini!
Immagine Immagine Immagine
Aprilia Pegaso Strada "Perla" - Moto Guzzi Airone 250 Sport II Serie - 1952
Immagine

Rispondi

Torna a “PEGASO-TRAIL”