Disco posteriore rigato

Per chi ha o ha avuto problemi con la moto...
Rispondi
Avatar utente
alex_uan
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 116
Iscritto il: martedì 2 settembre 2008, 18:10
Località: Pisa

Disco posteriore rigato

Messaggio da alex_uan » domenica 31 gennaio 2010, 15:45

Una domanda per gli esperti: com'è possibile che a 13k km il disco posteriore sia già rigato ben bene?
:cry:
Le pasticche sono quelle originali, mai cambiate, con ancora 1-2mm di spessore.
Davanti tutto ok.

Avatar utente
Peg81
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2554
Iscritto il: giovedì 3 luglio 2008, 13:36
Località: Anticoli Corrado (RM) giugno 2007 settembre 2012 85milakm tornato in moto agosto 2015

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da Peg81 » lunedì 1 febbraio 2010, 11:35

alex_uan ha scritto:Una domanda per gli esperti: com'è possibile che a 13k km il disco posteriore sia già rigato ben bene?
:cry:
Le pasticche sono quelle originali, mai cambiate, con ancora 1-2mm di spessore.
Davanti tutto ok.
preso qualche sassolino rimasto tra le pasticche che lo ha rigato!
Ama la vita perche' sarà l'unico regalo che non riceverai due volte!!!!
tra magna' beve e dormi' non trovo un attimo per riposarmi
fedropensiero:ogni strada ha 1 suo ritmo:se lo capisci, se lo senti,la percorri anche al buio con soddisfazione.

Avatar utente
QUARTA PIENA
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 13190
Iscritto il: sabato 20 aprile 2002, 2:00
Località: montelupo fiorentino

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da QUARTA PIENA » lunedì 1 febbraio 2010, 12:48

Fotina? Oppure...hai già fatto vedere la moto a qualcuno? :roll:
ImmagineImmagine


Pegaso i.e. 2002, 200.000 km per cilindro.
Yamaha Supertènèrè 1200 ZE 2015

Avatar utente
alex_uan
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 116
Iscritto il: martedì 2 settembre 2008, 18:10
Località: Pisa

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da alex_uan » lunedì 1 febbraio 2010, 19:04

Non credo sia stato un sasso, i solchi sono diversi, concentrici e ben avvertibili passando il dito sul disco:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22013
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da fedro69 » lunedì 1 febbraio 2010, 20:28

a me sembrano abbastanza normali
le pasticche invece mi sembrano proprio arrivate! :o
Immagine
Immagine__"nous en avons pris la flamme, vous n'en avez gardé que la cendre." (Jean Jaurès)__Immagine

Avatar utente
stefanoboa
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 7393
Iscritto il: venerdì 29 settembre 2006, 9:47
Moto: Pegaso Strada (Touring)
Località: tra Lapedona (FM) e Civitanova Marche (MC)

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da stefanoboa » lunedì 1 febbraio 2010, 23:46

quoto... è tutto nella norma! :wink:
tranne le pasticche :giullare:
Vespa 50 L '1969' | Honda XL 200 R '1983' | Aprilia Pegaso Strada (Touring version) '2006'

Avatar utente
QUARTA PIENA
NONNO DEL FORUM
NONNO DEL FORUM
Messaggi: 13190
Iscritto il: sabato 20 aprile 2002, 2:00
Località: montelupo fiorentino

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da QUARTA PIENA » lunedì 1 febbraio 2010, 23:52

Quoto come sopra :ok:
ImmagineImmagine


Pegaso i.e. 2002, 200.000 km per cilindro.
Yamaha Supertènèrè 1200 ZE 2015

Avatar utente
alex_uan
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 116
Iscritto il: martedì 2 settembre 2008, 18:10
Località: Pisa

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da alex_uan » martedì 2 febbraio 2010, 7:50

Ok per le righe superficiali, quello che mi insospettisce sono i solchi concentrici, di quasi 1mm di profondità, per 2 o 3mm di larghezza, che forse dalle foto non si vedono. In altre parole, passando il dito sulla superficie del disco, si sente ondulato.
Il disco davanti invece, a parte le righe, è perfettamente liscio.
Ora che cambio la pasticca, mettendo la nuova che sarà perfettamente liscia, come farà a frenare sulla superficie "ondulata" del disco?

Avatar utente
stefanoboa
TANTO FORUM-POCA MOTO
TANTO FORUM-POCA MOTO
Messaggi: 7393
Iscritto il: venerdì 29 settembre 2006, 9:47
Moto: Pegaso Strada (Touring)
Località: tra Lapedona (FM) e Civitanova Marche (MC)

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da stefanoboa » martedì 2 febbraio 2010, 8:55

ogni volta che si cambiano le pasticche, all'inizio frenano un po' meno... giusto il tempo che si adattano al disco! :wink:
Vespa 50 L '1969' | Honda XL 200 R '1983' | Aprilia Pegaso Strada (Touring version) '2006'

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22013
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da fedro69 » martedì 2 febbraio 2010, 9:15

la profondita' delle righe e' dovuta all'elevato consumo delle pasticche :roll:
la prox volta cambiale prima ;-)
Immagine
Immagine__"nous en avons pris la flamme, vous n'en avez gardé que la cendre." (Jean Jaurès)__Immagine

Avatar utente
Max64
MOTOCICLISTA ESPERTO
MOTOCICLISTA ESPERTO
Messaggi: 1130
Iscritto il: sabato 6 settembre 2008, 16:31
Moto: Triumph Tiger 800 ABS
Località: Massa (MS)

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da Max64 » domenica 18 aprile 2010, 9:07

Pasticche "finite", dovevi cambiarle prima.
Niente di grave pechè i solchi si formano comunque !!!!
Max
Moto possedute : Ciao; Honda xl 125; Vespa Et4; Beverly 250; Pegaso Strada; Triuph Tiger 800 ABS.

Avatar utente
Madmazz
PIEGO BENE
PIEGO BENE
Messaggi: 570
Iscritto il: giovedì 16 ottobre 2008, 15:07
Località: Cepagatti (PE)

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da Madmazz » lunedì 21 giugno 2010, 22:35

fedro69 ha scritto: le pasticche invece mi sembrano proprio arrivate! :o
...infatti......come hai fatto a ridurre così le pasticche del freno posteriore?????? :giullare: non pensavo ci si potesse riuscire..... a 13K Km poi :roll: considerando il gran freno motore del mono...
Immagine

Avatar utente
alex_uan
PISTONE SGONFIO
PISTONE SGONFIO
Messaggi: 116
Iscritto il: martedì 2 settembre 2008, 18:10
Località: Pisa

Re: Disco posteriore rigato

Messaggio da alex_uan » giovedì 24 giugno 2010, 14:25

Madmazz ha scritto: ...infatti......come hai fatto a ridurre così le pasticche del freno posteriore?????? :giullare: non pensavo ci si potesse riuscire..... a 13K Km poi :roll: considerando il gran freno motore del mono...
Basta frenare! E se la moto la usi molto anche in città...

Rispondi

Torna a “OFFICINA Pegaso-Trail”