Pegaso trail... quanti problemi!!!

Per chi ha o ha avuto problemi con la moto...
ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » mercoledì 9 maggio 2012, 19:27

ciao a tutt*,

mi sono imbattuto nel forum per caso o meglio per sfighe dovute alla mia amata/odiata trail.

evito di elencarvi la serie di magagne apriliane di cui io e la mia moto siamo stati vittime, io restando a piedi e un po' più povero :( lei passando giornate assolate in officina :evil:

ma l'ultima è clamorosa al punto che pensavo di rivolgermi ad un esorcista :evil: :evil: :evil:

premetto che prima della trail avevo una gs dakar :D, la trail è del 2006 e l'ho acquistata nel 2008 con 9.000 km, io uso solo la moto tutto l'anno ed ora ha 50.000 km.

venerdì dopo una brusca frenata a causa del solito automobilante, mi si accesa l'immancabile spia danger :roll: segnalandomi il mal funzionamento della freccia post. sx :-?

arrivato a casa scopro che il mal funzionamento fa si che la freccia non lampeggi ed + resta accesa anche con chiave in off :o un corto da qualche parte :x

tocco un po' di fili in giro dopo aver smontato e verificato la scheda interna e le lampadine e la freccia si spegne senza più accendersi.

lunedì la porto dal meccanico vicino al lavoro chiedendogli di controllare dove si è interrotto il cavo o dove c'è il corto.

quando torno nel pom. trovo la moto a pezzi con l'esito che la massa era sotto il serbatoio e dal dado del telaio segnato tipo saldatura si capiva anche che era un po' che scintillava beatamente a poca distanza dai condotti della benza :o :o :evil: :x

ma la cosa peggiore è che ora le frecce e tutte le luci funzionano ma la strumentazione non si accende più, in oltre il motorino di avviamento non gira con la chiave in on ma gira con la chiave in off :o :o

conoscete un esorcista? in caso contrario sapete come si possa scaricare il manuale officina della trail?

vi ringrazio in anticipo.

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22078
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da fedro69 » mercoledì 9 maggio 2012, 21:02

Salve!
devo dire che un po' mi preoccupa risponderti:
fosse che fosse che porti sfiga?!? :o
:ridi: scherzo!
Benvenuto fra noi! :welcome:
Il manuale d'officina è protetto da Copyright e sul foro non lo troverai: sono grane che ci risparmiamo volentieri ;-)
L'ultima parte della tua lista mi fa pensare che abbiano invertito un connettore rimontandola…
lo schema elettrico presente nella versione digitale del libretto dell'utente è molto chiaro:
lo puoi scaricare legalmente da qui
e a proposito di Links:
vedi di presentarti a tutto il foro:
ci fa piacere conoscere meglio chi vaga su queste pagine, e magari scopri di avere un AOTRiano volenteroso d'aiutarti vicino ;-)

Non perderti d'animo:
se qualcuno può aiutarti con la tua Pegaso lo troverai sicuramente qui dentro! 8-) ;-)
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » mercoledì 9 maggio 2012, 23:23

ok fedro, ho rimediato al mal costume di non essermi presentato, ti ringrazio per il link ma non sono riuscito a visualizzare il manuale, mi si aprono pagine bianche, se ti è possibile inviami qualcosa via mail: bodyguard@bastardi.net

riguardo all'eventualità del connettore rovesciato sarebbe una mega cappellata del meccanico, sempre se ci fosse la possibilità di invertire un connettore visto che ormai tutti sono sagomati in modo da non poter fare cazzate, .... però a pensarci questa è un'aprilia :wink:

non ho ancora notizie di nuovi sviluppi, ma vorrei capire come recuperare il manuale officina e tutto ciò che potrà essermi utile per smettere di frequentare officine con troppa frequenza :)

il manualetto che ti danno insieme alla moto ce l'ho ma non è molto utile e l'impianto elettrico è illegibile.

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22078
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da fedro69 » giovedì 10 maggio 2012, 6:45

'Ngiorno
ma come 'pagine bianche' ?!? :o
È la pagina ufficiale di aprilia e sotto la foto dello Strada ci sono i link per scaricare i PDF nelle varie lingue e per i singoli modelli! :o
Provaci di nuovo che l'impianto come è pubblicato lì lo stampi bello a fuoco su A3 ;-)

I connettori in effetti si lasciano accoppiare solo in un senso ... scusa il doppio senso ... :lol:
ma è possibile che siano stati invertiti i cavi nel connettore ;-)

Poi magari non serve a nulla se non a sfogarsi, ma ti andrebbe di elencare i tuoi martirii?
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » giovedì 10 maggio 2012, 11:26

buongiorno fedro,

probabilmente ieri il sito era in down ma questa mattina sono riuscito nell'intento :wink:

questa mattina il mecc. verifica che non si sia fottuta la strumentazione :roll: dopodiché spero che trovi il corto in quel ginepraio di fili e spero che lo schema faccia chiarezza nei molteplici colori.

elenco guasti dal 2008 ad oggi:

1 - luglio 2008 a pochi giorni dall'acquisto resto a piedi in val mello per la pompa della benza :evil: (cambiata)
2 - gennaio 2009 resto a piedi a magenta per problemi elettrici della cavetteria di accensione :( (riparato)
3 - aprile 2009 si blocca il coperchio del vano oggetti :x (riparato)
4 - maggio 2009 cado e pur non avendo fatto danni visibili sono costretto al cambio del radiatore perché salta una staffa di plastica che lo regge :o ma il concessionario aprilia mi monta il radiatore invertendo i tubi dell'acqua :-? dopo due mesi con la moto che va in temperatura e la ventola che impazza cambio la sonda (50 euri) e solo dopo mi accorgo della cagata fatta dal concessionario (riparato)
5 - febbraio 2010 la pegaso perde pezzi!!! :-? scopro che mi manca il tappo che copre il bullone del telaio/forcellone e saltano anche le viti che tengono il copricatena :roll: i tappi (coperchietti di plastica nera) si vendono in coppia alla modica cifra di 11 euri, e nonostante l'acquisto e la siliconata nel riposizionarlo lo perdo di nuovo ma decido di lasciarla così e vaff....., le viti del copricatena invece le verifico costantemente.
6 - giugno 2010 mi accorgo che si muove la pinza del freno anteriore e scopro che si sono allentati i bulloni che la serrano!!!
7 - ottobre 2010 il motore picchia in testa grazie al cuscinetto dell'albero lato volano che si è fottuto, prezzo del cuscinetto 20 euri, ma non si può cambiare perché al contrario degli alti mono questo e fissato a caldo senza ghiera o spina, quindi sono costretto a cambiare albero e bielle :o :evil: :cry: :evil:
8 - gennaio 2011 si fonde il blocchetto di accensione :o :o :o porc..... l'aprilia non ce l'ha e vorrebbe rifilarmi tutto l'impianto elettrico, li mando a stendere e recupero il blocchetto usato di una rs 125 che è compatibile.
9 - maggio 2011 da una freccia del cazzo mi ritrovo a piedi un'altra volta.

sarà anche sfiga, ma con il tenerè o la gs dakar non ho mai avuto menate e di km ne ho fatti parecchi.

ho letto il post sul manubrio e mi sono reso conto che la mia sensazione di avere il manubrio storto in realtà e sintomo comune, è normale che l'aprilia faccia uscire moto con manubri montati accazzo????? e fossero solo i manubri!!!!!

probabilmente ho rimosso dalla memoria qualche altra menata, ma ho intenzione di rendere questa moto affidabilissima ed eliminare aprilia da ogni posto in cui è stampato.

in fin dei conti quello che mi piace del mezzo è la ciclistica (studiata da bmw) ed il motore che è minarelli (anche se penso che quello montato dalla yamaha ha sicuramente la spina sull'ingranaggio del volano).

sarà ma penso che se questa moto l'avesse assemblata una casa tedesca o giap sarebbe ancora in produzione e vendita, ma invece aprilia l'ha ritirata dal mercato.... ci sarà un perché....

Avatar utente
tissy
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2353
Iscritto il: domenica 6 novembre 2011, 0:09
Località: vado ligure

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da tissy » giovedì 10 maggio 2012, 11:47

:whoa: :whoa: :whoa:
belin ke botte di sfiga!!!!
cmq sei nel posto giusto....qua troverai consigli e soluzioni a basso costo x risolvere tutti i possibili problemi!!!okki alle scimmie pero' ke si nascondono dietro ogni angolo!!!assurda la storia del radiatore!!!!
se sei incerto tieni aperto;se sei veloce sei fernando proce!!!!centauratiiiiii...... Immagine

Avatar utente
gearhead
GOMMA PIATTA
GOMMA PIATTA
Messaggi: 289
Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2012, 13:49
Località: Ticino, Svizzera

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da gearhead » giovedì 10 maggio 2012, 11:51

sgrat sgrat





mi dispiace... mammamia che sfiga però...

ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » giovedì 10 maggio 2012, 11:57

tissy ha scritto::whoa: :whoa: :whoa:
belin ke botte di sfiga!!!!
cmq sei nel posto giusto....qua troverai consigli e soluzioni a basso costo x risolvere tutti i possibili problemi!!!okki alle scimmie pero' ke si nascondono dietro ogni angolo!!!assurda la storia del radiatore!!!!

e già.... adesso vediamo come finisce l'ultima

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22078
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da fedro69 » giovedì 10 maggio 2012, 12:05

Maro'! :o
provo ad essere conciso:
- manubrio storto: figuraccia della casa perché non gli costava davvero nulla fare un richiamino
e investire nella fiducia degli acquirenti quei 30€ per un manubrio nuovo e montaggio …
- Pompa benza: siamo in molti pegasisti a rosicare perché un richiamo ufficiale ci sarebbe stato tutto
(ne è stato fatto solo uno a proposito del sensore del corpo farfallato, ma solo perchè la Yamaha/Minarelli ha dovuto farlo :roll: )
- cavetto accensione: i conce hanno ricevuto una circolare della casa dove viene spiegato per filo e per segno cosa e come controllare e che il lavoro non è a carico del proprietario, probabilmente anche la ragione del fondersi …
- Vano sul serbatoio: questa è davvero una cavolata visto che lo spinotto non arretra bene nel servo e su lunghe tappe si sfila quanto basta per non aprire più
- Radiatore: le staffe non sono particolarmente stabili, vero, ma la costruzione è sensata (e non di plastica: chi te l'ha detta 'sta cosa?):
fosse fissato più stabile in casi come il tuo (o il mio :-? ) si romperebbe definitivamente il radiatore e la moto sarebbe ferma,
così invece si regge sul piedino sotto e ai tubi e ti riporta a casa ;-)
- questa delle viti che s'allentano è strana forte e per me nuova :o
- albero e cuscinetti: mi sento di poterti tranquillizare dicendoti che anche le XT l'hanno 'tutto d'un pezzo' …

Io personalmente sto a 60000 km e problemi grossi non ne ho avuti
e spero di non averne :sgrat: considerato che altri hanno già allegramente superato gli 80k …
Sulla ciclistica ti sbagli: è tutta made in aprilia 8-) anzi:
per lo sviluppo delle G650 X- è stata la BMW a chiedere 'aiuto' all'aprilia che gli aveva già progettato -e fino al 1999 costruito- le F650.
La ragione per cui hanno tarpato le ali al Pegaso è che Piaggio (proprietaria di aprilia, Guzzi e qualcos'altro)
ha deciso di non comprare più motori da terzi ma utilizzare esclusivamente prodotti interni al gruppo.

Domandina impertinente:
ma tu quanto ti fidi (ancora) della tua officina? :o
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » giovedì 10 maggio 2012, 12:34

sulla questione radiatore non capisco la dinamica, se avesse avuto delle staffe più solide non avrebbe avuto danni, visto che non ha ricevuto urti diretti, ho dovuto cambiarlo solo perché non avrebbe passato la revisione con un accrocchio che sostituiva le staffe saltate, riguardo la materiale platico o lega metallica molto delicata penso che non sia l'ideale su una moto che potrebbe fare km su terreni sconnessi.

riguardo alla ciclistica sono felice che almeno ho un motivo per aver acquistato un'aprilia, riguardo alla scelta di eliminare l'acquisto di motori esterni al circuito piaggio dico soltanto auguri.... finché stronzeggiano con accessori ecc. la cosa tutto sommato resta controllabile, con i motori..... specie i mono serve tanta esperienza e la minarelli o la rotax tutto sommato ne hanno.

se mi confermi che anche nella xt 660 in caso di usura del cuscinetto lato volano devi cambiare tutto, vuol dire che il precedente 600 era più intelligente visto che i cuscinetti di banco si cambiavano senza troppi problemi.

per ultimo chiarisco che non mi fido delle officine in genere, specie se sono strapiene di scooter, purtroppo sono stato costretto a girarne un po' e quella vicino al lavoro, di cui mi fido come le altre, l'ho scelta solo perché pensavo fosse una cazzata dovuta alla freccia interrotta, non mi aspettavo di trovarmi la moto a pezzi con il mecc che non sa dove mettere le mani, eppure è uno che lavora su molte marche ed ha clienti che girano in pista, ma chettelodicoaffare!!! Il migliore meccanico è quello che ci mette il cuore, ma si sono estinti.

Spero di coltivare il mio know how in modo da liberarmi dalla dipendenza delle officine ed utilizzare le risorse risparmiate per coltivare dipendenze più sane.

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22078
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da fedro69 » giovedì 10 maggio 2012, 12:56

Il radiatore è in alluminio (e pure bello sottile), il supporto superiore in acciaio
e il serbatoio che lo avvolge in materiale plastico e 'basculante' sui supporti in gomma:
se s'è distaccato è perché il serbatoio gli ha dato una bella botta:
io sono caduto 2 volte e la prima (a destra) non ha danneggiato nulla, la seconda (a sinistra) me l'ha staccato dalle staffe
(e lasciato dei segni nel lato interno del serbatoio … buttaci un occhio ;-) )
probabilmente a dx il serbatoio d'espansione ammortizza parecchio …
se il radiatore non fosse stato 'libero' di sganciarsi sarebbe stato deformato su tutto il lato sx e la sua funzionalità ne sarebbe stata compromessa
e io invece di ripartire per il lavoro (dopo aver riparato la leva del cambio) e tornare a casa la sera avrei dovuto lasciare Rocko sul luogo
in una pozza di sangue blu :-?

Il Rotax 5Valvole è stato progettato dalla Rotax sotto la guida degli ingegneri aprilia
(qualcuno dice gli abbiano insegnato loro a fare motori decenti agli austriaci :lol: )
il 4 valvole BMW è stato modificato dai bavaresi ma la base sempre quella era ;-)
Che l'aprilia sappia fare i motori lo vedi in ogni Rotax V60, dal nuovo V4 e dalle 450/550 V90 :pantpant:
perdipiù in casa di progetti ne hanno pure svariati (Piaggio possiede anche Cagiva :roll: )
ma se a diretta richiesta di una Enduro turistica 750 la risposta dei Manager è: "non ha Mercato" :o :o
capisci che non sono né le conoscenze né le possibilità a mancare
ma è l'interesse e la voglia di farlo a mancare … purtroppo …

Sul fai da te troverai, ma probabilmente l'hai già capito, estremamente tante persone e parecchia conoscenza qui dentro ad aiutarti :ok:
(l'impianto elettrico è cmq qualcosa che dá grattacapi anche ai più versati)
solo che rischi poi di diventare meccanica-dipendente :ridi:
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » giovedì 10 maggio 2012, 14:05

bè, ma allora è il solito problema delle scelte imprenditoriali, il risultato che di trail se ne vedono poche e che la cosa più vicina alla pegaso che è rimasta in listino è la bicilindrica sm dorsoduro (spaccaculo) di cui se ne vedono in giro anche meno.

sono convinto che il tenerè attuale sia una discreta enduro ma poco stradale, la ktm abbia un ottimo prodotto tecnico, la bmw anche lei a smesso i mono con le stesse motivazioni dell'aprilia e ha rilanciato il bicilindrico in un pacchetto gs che merita il dovuto rispetto, la suzuki continua con il progetto bicilindrico, quindi l'aprilia con la pegaso aveva la possibilità di svilupparsi in un settore di cui (da quello che dici) ha competenze paragonabili alla ktm.

invece hanno scaricato l'ultima pegaso come se avessero dovuto svuotare i magazzini di pezzi avanzati e nonostante l'eccellente linea, la ciclistica azzeccata ed un motore brillante (+ di quello montato da yamaha), il parere più diffuso è quello di inaffidabilità storica partendo dai precedenti modelli.

la cosa che mi rende positivo è il potenziale che ha la trail e che potrebbe finalmente dare la giustizia a quei tecnici, ingegneri, metalmeccanici che hanno studiato e prodotto il progetto pegaso, ma che hanno visto depotenziare tutto dalla scelta della componentistica, dal risparmio nei controlli qualità e dei materiali.

che vadano avanti a fare scooter o rsv4 da sparo, ma noi motociclisti che godiamo a poter viaggiare su tutte le strade saremo costretti a rivolgerci ad altri.

un altro esempio di follia apriliana sono i coprimani originali, solo in carbonio e costosissimi io sto ancora cercando qualcosa che vada bene con la linea e che non mi costringa ad altri salassi.

e comunque è fantastico essere in un forum a cui partecipano persone preparate, la mia intenzione è riuscire ad attrezzare il box come mini officina, in cui castomizzare la mia amata, in fin dei conti la meccanica-dipendenza mi porterebbe ad avere anche una dipendenza legalizzata, una sensazione nuova.... grazie all'aprilia.

Avatar utente
fedro69
Il Goto
Il Goto
Messaggi: 22078
Iscritto il: mercoledì 8 marzo 2006, 19:25
Moto: Pegaso Strada '05
Località: Amburgo

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da fedro69 » giovedì 10 maggio 2012, 14:33

Dato che come hai notato di Trail ne girano poche
la maggiorparte dei consigli su optional e meccanica li troverai da noi, nella sezione dello Strada.
Le differenze meccaniche sono trascurabili le similitudini in compenso ti saranno utili :ok:
dei paramani se ne discute dal 2006, per esempio: Quali paramani ..........

P.S.
la BMW l'abbandono del mono se l'è 'rimangiato' ricominciando a vendere la F650GS (ma chiamata G650 GS/Sertao… valli a capire! :azz: )
sotto la pressione delle richieste di pubblico e rivenditori:
6900 euro di prezzo base (7.650 per la Sertao: il progetto c'ha vent'anni! :o ) per una moto assemblata in Brasile, col motore fatto in Cina (Lotax :ridi: ) e le plastiche avvitate a Berlino …
La KTM di mono stradali ha il 690 e ci crede talmente tanto d'aver affiancato un 200cc al 125 :ok: ,
quelli da Off non si contano manco tanti sono :ridi:
la Yamaha vende 4 modelli con lo stesso monocilindrico …
ma come si fa a dire che non sia una tipologia desiderata?!? :o :-?
Immagine
Immagine__"Un maiale che non vola è solo un maiale."__Immagine
Porco Rosso

Avatar utente
nicuzzo
ATTIVISTA DEL FORUM
ATTIVISTA DEL FORUM
Messaggi: 2324
Iscritto il: lunedì 10 agosto 2009, 13:07
Moto: Kawa ER6-F Plasma Blue
Località: Milano

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da nicuzzo » giovedì 10 maggio 2012, 14:36

Caspita BlackDog, na bella Odissea :o , certo che il meccanico ci ha messo anche del suo :roll: ....
Molte le ho avute anch' io :roll: , al vano del serbatoio dopo varie riparazioni mi sono arreso, lo tengo così :wink:
I coperchietti del perno del forcellone si staccavano anche a me (ma li ho sempre visti e raccolti :lol: ), metti la gomma proprio anzichè il silicone e vedrai che tengono.... (alcune moto comunque lo hanno a vista... :wink: )
Per quanto riguarda il radiatore, ha già detto fedro, anche se io una volta, dopo 'na cadutina, mi sono fatto PV --> MI senza radiatore (si erano rotti i supportini di comunicazione col vaso espansione) :x

Tornando al discorso autorizzato Aprilia, mi permetto di consigliarti Lovato Moto di Cormano :ok: (multimarca, anche Aprilia). Forse è un po' lontano da te (come da me) per lasciargli la moto, ma se hai bisogno di ordinare pezzi o di qualche lavoro veloce, io l' ho trovato molto preciso, disponibile e onesto..... per il resto, è un deserto in zona.... :(
ImmagineImmagineImmagine
EX Pegaso Strada Sunset Red '05
ORA Kawa ER-6f

ZosoBlackDog
NIUBBO
NIUBBO
Messaggi: 29
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 18:52
Località: Rescaldina (Mi)

Re: Pegaso trail... quanti problemi!!!

Messaggio da ZosoBlackDog » giovedì 10 maggio 2012, 18:55

fedro69 ha scritto:Dato che come hai notato di Trail ne girano poche
la maggiorparte dei consigli su optional e meccanica li troverai da noi, nella sezione dello Strada.
Le differenze meccaniche sono trascurabili le similitudini in compenso ti saranno utili :ok:
dei paramani se ne discute dal 2006, per esempio: Quali paramani ..........

eccellente!!!

P.S.
la BMW l'abbandono del mono se l'è 'rimangiato' ricominciando a vendere la F650GS (ma chiamata G650 GS/Sertao… valli a capire! :azz: )
sotto la pressione delle richieste di pubblico e rivenditori:
6900 euro di prezzo base (7.650 per la Sertao: il progetto c'ha vent'anni! :o ) per una moto assemblata in Brasile, col motore fatto in Cina (Lotax :ridi: ) e le plastiche avvitate a Berlino …

è già, l'ho vista ora però la dakar era più figa e dall'impressione anche più leggera e comunque mi lascia perplesso il 652 cc made in china.

La KTM di mono stradali ha il 690 e ci crede talmente tanto d'aver affiancato un 200cc al 125 :ok: ,
quelli da Off non si contano manco tanti sono :ridi:

il 690 è avanti di brutto, sia di cavalli che di coppia lo ha preso un amico di la spezia, omologato sia da enduro che da motard e si diverte come un pazzo sia in strada che fuori, non l'ho ancora provato ma mi dicono che per quanto spartana ha una ciclistica equilibratissima

la Yamaha vende 4 modelli con lo stesso monocilindrico …
ma come si fa a dire che non sia una tipologia desiderata?!? :o :-?
e già, in oltre l'assistenza dei tedeschi e dei giap esiste mentre per noi sono fave.

Rispondi

Torna a “OFFICINA Pegaso-Trail”